MotoGP 2020, Viñales sulla gara virtuale: “Entusiasmante, non pensavo di vincere”

MotoGP news - La terza gara virtuale della top class è stata vinta dal portacolori Yamaha del team ufficiale Maverick Vinales, che nonostante due cadute è riuscito ad avere la meglio su Alex Marquez e Francesco Bagnaia. L'evento questa volta è stato anche benefico e il pilota della casa di Iwata si è detto soddisfatto della prova

MotoGP 2020, Viñales sulla gara virtuale: “Entusiasmante, non pensavo di vincere”
Gara imprevedibile
Domenica 3 maggio sul circuito di Jerez non è stato possibile disputare il Gran Premio di Spagna reale e così i piloti di MotoGP hanno affrontare la corsa virtuale, la terza stagionale. A vincerla è stato Maverick Vinales, che era sempre andato a podio nelle due gare precedenti e che è riuscito a far trionfare i colori del team ufficiale Yamaha. L’evento aveva uno scopo benefico ed è stato organizzato per raccogliere fondi per l'organizzazione Two Wheels for Life.
Partito dalla quarta posizione in griglia di partenza, Viñales è dapprima caduto nell’incidente multiplo avvenuto alla prima curva ed è rientrato in pista ottavo, più determinato che mai rimontare. Prima della fine del primo giro aveva già recuperato fino al quinto posto e un incidente avvenuto davanti a lui l’ha portato a essere terzo. Lo spagnolo ha successivamente firmato il giro più veloce, è scivolato nuovamente ma ben presto è tornato in terza posizione e nella fase finale è riuscito a prendere la testa della corsa grazie ai suoi giri veloci e a due errori commessi dagli avversari Alex Marquez e Francesco Bagnaia. Vinales ha così vinto la gara e ha raccontato: “La gara è stata abbastanza entusiasmante perché ho combattuto molto. Sono caduto due volte, quindi non mi aspettavo di vincere, ma ho tenuto un buon ritmo e ho fatto molti giri veloci consecutivi. Sarei stato comunque felice, anche se non avessi vinto, perché questa gara era per un evento di beneficenza, Two Wheels for Life, e spero che questo li abbia aiutati a raccogliere una buona somma di denaro per aiutare le persone in Africa a combattere il Coronavirus. Voglio ringraziare Yamaha e tutto lo staff perché la moto è stata fantastica! Tornando serio, ringrazio sinceramente tutti i fan che ci guardano gareggiare virtualmente. Ci stanno aiutando e ci motivano a fare cose che facilitano questi tempi difficili”. Per ulteriori informazioni sull'iniziativa benefica Two Wheels for Life e su come donare visitate il sito ufficiale: www.twowheelsforlife.org.

 



PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • A pochissimi giorni dall’infortunio alla spalla sinistra, rimediato mentre partecipava a una gara di motocross, Andrea Dovizioso è già tornato in palestra ad allenarsi. Il forlivese parteciperà con assoluta certezza alle gare di Jerez in programma il 19 e 26 luglio e non c’è tempo da perdere per farsi trovare in forma e preparati
  • MotoGP news – Dopo il divorzio tra KTM e Pol Espargaro, ha stupito l’ingaggio di Danilo Petrucci nel team privato della casa austriaca. A spiegare i perché di questa decisione è stato il team principal del team Tech 3, Hervé Poncharal che assicura: “Non c’è un team di serie A e uno di serie B”
  • MotoGP news – Franco Morbidelli è pronto a tornare in pista, in attesa che sia ufficializzato il suo rinnovo con il team Petronas SRT dove potrebbe essere raggiunto da Valentino Rossi. "Morbido" ha anche raccontato cosa si aspetta da questo 2020 e quale sarà la sua strategia per affrontare un campionato così intenso