MotoGP 2020, Valentino Rossi: “La rivalità l’ho spostata a livello personale”

MotoGP news - In questo periodo, in mancanza della MotoGP si ricordano le gare del passato. Valentino Rossi, ad esempio, ha ripercorso la sua rivalità con Casey Stoner, con cui nel 2008 ha lottato per il titolo. La gara simbolo di quell'anno fu quella disputata a Laguna Seca e Rossi ha poi parlato di cosa lo aiuta ad alzare il livello in pista

MotoGP 2020, Valentino Rossi: “La rivalità l’ho spostata a livello personale”
"Stoner grande rivale"
Durante questa quarantena Valentino Rossi ha rilasciato un’intervista a BT Sport nella quale ha parlato dei grandi rivali della sua carriera, come Max Biaggi, Sete Gibernau, Casey Stoner e Jorge Lorenzo. Il nove volte campione del mondo ha dichiarato: “La rivalità ti dà la forza di alzare il livello. Questa lotta io l’ho convertita in qualcosa di personale. Così dai il massimo di te. Dai di più per stare davanti e migliorare le tue prestazioni”. Il Dottore ha rivissuto la sua rivalità con Casey Stoner, sfociata soprattutto nel 2008 quando hanno lottato per il titolo fino alla fine e un simbolo di quell’anno è stata la gara di Laguna Seca: “Quella è stata una gara famosa, una battaglia iconica con il sorpasso sul “Cavatappi”. Era stata una vittoria speciale perché molto importante. In quel momento Stoner era davvero forte e quella stagione per me era cruciale perché avevo cambiato le gomme, da Michelin eravamo passati a Bridgestone. La lotta con Casey era iniziata fin dalla prima gara e quando arrivammo a Laguna Seca, quel weekend era cruciale per il campionato. Stoner era incredibilmente veloce su quella pista con la Ducati ed io ero secondo, ma ero piuttosto lontano. La notte prima della gara avevo parlato con Uccio e ci eravamo detti che in gara era molto importante chiudere davanti a Stoner e questa è stata la ragione per cui ho dato il massimo fin dalla prima curva. Ho pensato che la chiave fosse stare davanti e imporre il mio ritmo perché Laguna Seca è un circuito nel quale è difficile superare. Così ho fatto, ma la lotta è stata tremenda dall’inizio alla fine e alla fine sono riuscito a vincere”. Rossi ha continuato dicendo: “La mia rivalità con Stoner è stata molto divertente, le gare sono sempre state fantastiche con lui, è stato uno dei migliori talenti dell’ultima era di MotoGP. Era molto giovane, molto veloce e sono sicuro che è stato uno dei miei rivali più forti incontrati in carriera”.

 



PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Marc Marquez ha ottenuto il terzo miglior tempo nella giornata di test disputata a Jerez, alle spalle dei due piloti Yamaha Maverick Vinales e Fabio Quartararo. Lo spagnolo del team Repsol Honda è soddisfatto del lavoro svolto, ma soprattutto delle buone sensazioni avute alla guida della sua RC213V
  • MotoGP news – Dopo le ultime indiscrezioni che giravano sul suo futuro, il Dottore ha voluto chiarire la situazione e ha ammesso di non aver ancora chiuso la trattativa con il team Petronas. Valentino Rossi ha chiuso la giornata di test svolta a Jerez con il quinto miglior tempo, a quattro decimi dal suo compagno di squadra
  • MotoGP news – Se i piloti Yamaha e Marquez si sono scambiati la leadership, in quelle posizioni non si è mai vista la Ducati ufficiale nella giornata di test svolta a Jerez. Sia Andrea Dovizioso sia Danilo Petrucci hanno faticato alla guida della Desmosedici e il pilota di Terni è anche incappato in un incidente causato da un altro pilota