MotoGP 2020, test Valencia: Ducati a tre punte

MotoGP news – Sono tre le Ducati ufficiali scese in pista sul circuito di Valencia per la prima giornata di test 2020. Andrea Dovizioso ha apprezzato i nuovi materiali, mentre Danilo Petrucci ha potuto girare poco a causa del dolore alla spalla, gran lavoro anche per il collaudatore Michele Pirro

MotoGP 2020, test Valencia: Ducati a tre punte
Dovizoso soddisfatto
 Sul circuito di Valencia  sono ufficialmente iniziati i test 2020, Ducati sta lavorando con i due piloti ufficiali, Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, e il collaudatore Michele Pirro.
Al termine della giornata il forlivese ha chiuso la sessione in quarta posizione ottenendo il proprio crono in 1’30.665. Dovizioso ha completato 58 giri e ha raccontato: “Sono contento perché abbiamo provato del materiale nuovo molto interessante. Logicamente dovremo provarlo meglio e avere un riscontro anche su un’altra pista, per avere la conferma di questo feedback positivo, e lavorare ancora sui dettagli per cercare di migliorare ulteriormente. In ogni caso la giornata di oggi è andata molto bene e sono davvero soddisfatto”.
Non è stata invece una giornata positiva quella di Petrucci, che, per un dolore alla spalla sinistra, ha portato a termine solo dieci giri. “Petrux” ha ottenuto il miglior tempo in 1’31.433, e ha chiuso la giornata col dodicesimo posto in classifica: “Purtroppo ho potuto fare solo pochi giri perché la spalla sinistra, che già mi dava qualche problema, si è ulteriormente infortunata durante la caduta di domenica. Anche se lunedì ho cercato di riposare, quando sono salito in moto oggi ho sentito di nuovo dolore e soprattutto non riuscivo ad avere forza per cui ho preferito fermarmi e vedere se domani riuscirò a fare ancora qualche giro o se sarà meglio rimandare tutto alla prossima settimana a Jerez. Nonostante i pochi giri la mia prima impressione sulla moto 2020 è comunque sicuramente positiva”.
Il collaudatore Michele Pirro ha provato diverse novità sulla sua moto ed ha terminato il turno in diciottesima posizione, in 1’32.016.


NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – C’è tanta attesa in casa Aprilia per la nuova moto che scenderà in pista la prossima stagione in MotoGP. Aleix Espargaro e Andrea Iannone dovranno aspettare febbraio per poterla provare e lo spagnolo, che ha già parlato con il capo del progetto Romano Albesiano, è fiducioso del lavoro che la casa di Noale sta svolgendo dietro le quinte
  • Dopo aver vinto 15 titoli mondiali, 123 Gran Premi, 18 titoli italiani e 10 Tourist Trophy il legendario Giacomo Agostini ha aperto un suo proprio museo, a Bergamo, nella sua casa. In questo spazio aperto al pubblico il grande “Ago” ha raccolto alcune moto tra le più significative della sua carriera, i caschi, le tute e gli oggetti personali
  • MotoGP news – Grande protagonista del 2019 è stato Fabio Quartararo, che nonostante fosse solo un debuttante nella top class, ha sfiorato più volte la vittoria. Il francese ha tirato le somme di questo suo primo anno in MotoGP, degli insegnamenti ricevuti, dei rimpianti che ha e ha posto gli obiettivi per il 2020