MotoGP 2020, test Sepang, Marc Marquez: “Buone sensazioni, ho dato il massimo”

MotoGP news – Marc Marquez ha terminato la tre giorni di test a Sepang con il dodicesimo tempo, incappando di nuovo in un’altra scivolata. Il campione del mondo ha lavorato a lungo sulla RC213V e ora rientra a casa per continuare la riabilitazione alla spalla destra

MotoGP 2020, test Sepang, Marc Marquez: “Buone sensazioni, ho dato il massimo”
"Sono caduto a causa della mia forma fisica"
Marc Marquez non ha ancora recuperato la forma migliore dopo l’operazione alla spalla destra dello scorso novembre: nell'ultima giornata di test il campione spagnolo è restato fuori dalla top 10. Lo spagnolo ha comunque svolto una giornata impegnativa, provando diverse novità portate dalla casa giapponese, ottenendo il suo miglior crono in 1’58.772, a 423 millesimi da Fabio Quartararo, che pare essere il suo rivale principale per questo 2020. Marquez, come ieri, è incappato in un’altra scivolata all’ultima curva, e ha chiuso la giornata in dodicesima posizione. Il pilota di Cervera ha raccontato: “Ho completato la giornata con buone sensazioni, questa mattina abbiamo avuto un buon ritmo e ho dato il massimo. Sono scivolato alla curva 15, a causa delle mie condizioni fisiche, non avevo più energie. È buono sapere dov’è il limite, ovviamente sarebbe stato meglio non cadere, ma sto bene. Oggi ho potuto completare di nuovo 47 giri, ma avevo un ritmo diverso. Ho provato molte cose e c’è ancora tanto lavoro da fare. Oggi ho svolto qualche prova sulla lunga distanza e posso dire che la nostra velocità è buona”. Nonostante prestazioni poco brillanti, Marquez torna a casa con buone sensazioni e con l'obiettivo di recuperare la piena funzionalità della spalla destra. Lo rivedremo in pista dal 22 al 24 febbraio per il prossimo test in programma in Qatar.


PROSSIMO GP

Autodromo del Mugello 2020
ORARI
Venerdì 29 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 30 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 31 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Non ha mai avuto dubbi Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia Racing, sull’innocenza di Andrea Iannone e la pena inflitta al “suo” pilota gli lascia l’amaro in bocca. Rivola garantisce la vicinanza della casa di Noale al pilota abruzzese e spera di rivedere presto Andrea alla guida della RS-GP 
  • Le versioni integrali delle sfide più combattute sono disponibili sul sito ufficiale: il primo appuntamento è con il GP d'Italia 2019 e la sfida tra Dovizioso, Marquez e Petrucci. Non mancano Moto2 e Moto3 e qualche tuffo nel passato (prossimo)
  • MotoGP news - Anche il Gran Premio di Francia è stato posticipato, come quello di Jerez, a data da destinarsi. L'appuntamento in terra francese sarebbe dovuto essere il quinto appuntamento stagionale, ma l'emergenza sanitaria del coronavirus continua a essere piuttosto alta e il calendario del Mondiale è più incerto che mai