MotoGP 2020, Razali: “Avevo dubbi su Valentino Rossi"

MotoGP News – Al team Petronas l’arrivo di Valentino Rossi è stato un po’ “imposto” da Yamaha, ma dopo la prova di domenica scorsa a Jerez, dove il Dottore ha ritrovato il podio, ora tutto è più semplice. A raccontarlo è stato il team manager Razan Razali che pare più che mai convinto del valore del pesarese

MotoGP 2020, Razali: “Avevo dubbi su Valentino Rossi"
Ora Razali è convinto
Che Valentino Rossi continui a correre anche nel 2021 ormai è dato per certo, manca solo l'uuficializzazione della firma, ma è stato lui stesso ad ammetterlo domenica scorsa. Il Dottore si trasferirà dal team Yamaha ufficiale al team Petronas, dove ad aspettarlo ci sarà sempre una Yamaha M1, e il team manager Razan Razali, malese, che fino a domenica scorsa non pareva non tanto convinto del suo arrivo. Come riporta il sito spagnolo Marca, Razali ha infatti ammesso: “Valentino è Valentino, ma se devo essere sincero avevo i miei dubbi dopo la prima gara. Tutti mi dicevano che il Dottore sarebbe tornato e ce l’ha fatta”. Dopo oltre un anno Rossi è tornato sul podio, in una gara dove è sempre stato con i protagonisti, e Razali ha spiegato le motivazioni che lo facevano dubitare: “Siamo Petronas e prendiamo decisioni basate su negoziazioni, ma non possiamo ignorare i tifosi, a cui magari piacerebbe avere un pilota locale. Abbiamo avuto bisogno di tempo per essere sicuri, ma quello che ha fatto la domenica ha facilitato dire agli azionisti perché abbiamo scelto Valentino Rossi. Non vogliamo che il nostro team sia famoso per Valentino. Vogliamo che chiunque corra con noi ottenga un risultato… Non vogliamo essere popolari per lui, ma vogliamo diventarlo per aiutarlo a essere competitivo, anche alla sua età. Dopo aver parlato con lui e con il suo team, abbiamo capito di cosa ha bisogno”. Che questo per Rossi possa essere una svolta positiva? Quello che è chiaro è che il team con Quartararo ha fatto un ottimo lavoro, portandolo già a vincere quest’anno e ci sono quindi tutti i presupposti per cui il pesarese possa concludere la sua carriera nel migliore dei modi.

 



PROSSIMO GP

Circuit de Barcelona Catalunya 2020
ORARI
Venerdì 25 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 26 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 27 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • SBK news – Finalmente anche il gallese è riuscito a vincere con la Ducati Panigale V4 R. Dopo diverse occasioni in cui ha rincorso il risultato, sul circuito di Barcellona è riuscito a tagliare il traguardo per primo. In difficoltà invece il suo compagno di squadra, Scott Redding, che in Gara2 ha firmato solo il sesto posto
  • MotoGP news – Il forlivese con il suo ottavo posto è stato il miglior italiano al traguardo e il miglior pilota Ducati, al termine di una gara però che non gli ha dato alcuna soddisfazione. Ha centrato la top 10 il suo compagno di squadra Danilo Petrucci, che ha sofferto problemi all’anteriore
  • MotoGP news – Il piemontese è stato il dominatore per maggior parte della corsa disputata Misano, ma a sei giri dalla fine è caduto. Francesco Bagnaia ha raccontato le sue sensazioni alla guida della Desmosedici GP, non riesce a capire come mai sia caduto e assicura di non aver patito la pressione di Vinales