MotoGP 2020, Quartararo: “Grazie allo psicologo sono riuscito a essere veloce”

MotoGP news – Fabio Quartararo dalla prima gara del 2019 nella top class ha trovato il modo di essere veloce. Il francese ha raccontato cos'è successo dietro le quinte e dove ha trovato la competitività che più di una volta l'ha fatto essere il rivale numero di Marquez

MotoGP 2020, Quartararo: “Grazie allo psicologo sono riuscito a essere veloce”
"La mia seconda stagione sarà un trampolino"
Nel 2019 è nata una stella in MotoGP, Fabio Quartararo, che al suo debutto nella top class ha conquistato sette podi. Dietro a questa grande stagione, però, c’è molto altro, tutto è iniziato nel primo Gran Premio del Qatar. Sul circuito di Losail aveva ottenuto un ottimo quinto posto in qualifica e la domenica andava ad allinearsi nello schieramento di partenza la sua moto si è spenta ed è stato così costretto a partire dalla pita lane. Risultato: sedicesimo al traguardo. Alla rivista GQ, il francese ha raccontato: “Senza adrenalina morirei: è il mio motore naturale. Però se ce n’è troppa, i nervi saltano e si corre il rischio di rovinare tutto. Dalla felicità sono passato alla disperazione totale: avevo le condizioni per lottare con i migliori e non ottenni neanche mezzo punto. È stata una situazione orribile, ma avevo bisogno di capire che dovevo trasformare la tensione negativa in energia positiva e ho trovato il coraggio di chiedere aiuto a uno psicologo. Avevo toccato il fondo, tornai in superficie grazie ad un lavoro introspettivo e ad alcuni esercizi. I benefici in pista sono arrivati immediatamente”. Li abbiamo visti: cinque pole position, cinque secondi posti e una dimostrazione di forza che gli ha valso il posto ufficiale in Yamaha nel biennio 2021-22. “El Diablo” ha detto: “Sono felicissimo di quello che il mio manager ha raggiunto negli ultimi mesi con Yamaha. Non è stato semplice da ottenere, ma adesso ho un piano molto chiaro per i prossimi tre anni e sono molto felice. Lavorerò duramente, come l’ho fatto lo scorso anno, e sono molto motivato. La mia seconda stagione sarà un trampolino. Voglio usare tutte le mie abilità. Ho trovato il metodo: mantenere la calma. Questa è l’unica maniera perché il cervello possa lavorare a pieno rendimento”.

 



PROSSIMO GP

Circuito de Jerez 2020
ORARI
Venerdì 17 Luglio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Luglio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Luglio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Che Marc Marquez non sia imbattibile, Lorenzo l’ha sempre sostenuto, ma ora ha rilasciato alcune dichiarazioni al veleno dirette a Honda, con cui ha disputato la passata stagione senza grande successo. Il maiorchino ha parlato dell’importanza della moto in MotoGP e ha evidenziato i rivali dello spagnolo
  • Dopo aver ingaggiato Jack Miller nel team Ducati ufficiale 2021, ora la casa di Borgo Panigale è a un bivio: da una parte c’è Andrea Dovizioso, vice-campione del mondo negli ultimi tre anni, e dall’altra Jorge Lorenzo, che con la “rossa”è riuscito ad andare forte troppo tardi e quel matrimonio ha creato qualche rimpianto
  • A pochissimi giorni dall’infortunio alla spalla sinistra, rimediato mentre partecipava a una gara di motocross, Andrea Dovizioso è già tornato in palestra ad allenarsi. Il forlivese parteciperà con assoluta certezza alle gare di Jerez in programma il 19 e 26 luglio e non c’è tempo da perdere per farsi trovare in forma e preparati