MotoGP 2020 Portimao, risultati warm up: Crutchlow il più veloce

MotoGP gara Portimao 2020, il warm up di stamattina è stato dominato dalle due Honda di Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami, seguite dalla KTM di Brad Binder. Completano la top 5 i due fratelli Espargaro, mentre Valentino Rossi è 14esimo e i due piloti ufficiali Ducati nelle retrovie. Ecco gli orari della diretta Tv Sky e TV8

MotoGP 2020 Portimao, risultati warm up: Crutchlow il più veloce
I risultati
L’ultimo turno di prove, prima che inizi il Gran Premio di Portogallo, è andato in scena sul circuito di Portimao e ad avere la meglio sono stati i due piloti del team LCR. Cal Crutchlow, che si appresta a disputare l’ultima gara della sua carriera prima di vestire i panni di collaudatore in Yamaha, ha ottenuto il miglior tempo in 1’40.067 e ha preceduto il suo compagno di squadra, il giapponese Takaaki Nakagami per poco più di un decimo.
Alle loro spalle ha chiuso il pilota KTM Brad Binder, che potrebbe vincere oggi il titolo di miglior debuttante della stagione in MotoGP e che è seguito dall’Aprilia di Aleix Espargaro, piuttosto competitivo su questa pista fin dal venerdì. Aleix è seguito dal fratello Pol Espargaro che si appresta a disputare la sua ultima gara da pilota della Casa austriaca e punterà a terminare nel migliore dei modi la sua storia con KTM. Il sesto tempo porta il nome di Fabio Quartararo, a mezzo secondo di ritardo dal primo, davanti ad Alex Marquez, al campione in carica di MotoGP Joan Mir e al francese Johann Zarco. Decimo tempo per Maverick Vinales, mentre sono indietro gli altri portacolori di Iwata: Valentino Rossi è quattordicesimo, a nove decimi dal primo, seguito da Franco Morbidelli che partirà dalla seconda casella dello schieramento. Sono nelle retrovie i due piloti ufficiali Ducati, Andrea Dovizioso è diciannovesimo seguito proprio da Danilo Petrucci. Entrambi affronteranno l’ultima gara della carriera con la Desmosedici GP.
Ecco gli orari diretta TV su Sky, Dazn e su TV8 del GP di Portimao. Guardate il calendario 2020 della top class e la classifica del campionato.

 



NEWS MOTOGP

  • MotoGP news –  Joan Mir ha ormai "metabolizzato" la conquista del titolo nella categoria regina e ha parlato del livello suo e della Suzuki GSX-RR e ha risposto a tutti coloro che pensano che abbia vinto il titolo solo perché Marc Marquez era assente
  • La prima sessione per i piloti del mondiale sarà a Sepang dal 19 al 21 del mese, a marzo invece i team andranno in Qatar dal 10 al 12. Marc marquez difficilmente potrà parteciapre a questi appuntamenti, ma anche la sua presenza al primo GP dell'anno non è affatto scontata. La stagione però sarà lunga: con 20 gare in calendario il talento di Cervera può prendersi tutto il tempo che serve
  • Dopo la conquista del titolo mondiale MotoGP 2020 da parte di Joan Mir su GSX-RR, il team manager Davide Brivio ci racconta in esclusiva come è iniziata l'esperienza Suzuki, perché ha voluto nel team il nuovo campione del mondo, cosa si aspetta dagli avversari (Marquez in testa) per il prossimo anno. E di Valentino Rossi per la prima volta in un team privato, Brivio dice che...