MotoGP 2020 Portimao, risultati fp3: primo Miller. Orari diretta TV

MotoGP 2020 news – La terza e ultima sessione di prove libere cronometrate della categoria regina a Portimao vede in prima posizione Jack Miller, davanti alla KTM di Miguel Oliveira e alla Suzuki di Alex Rins. Quarto Dovizioso, mentre è ancora in difficoltà Valentino Rossi solo ventesimo

MotoGP 2020 Portimao, risultati fp3: primo Miller. Orari diretta TV
Ducati al top
Il circuito di Portimao ha ospitato questa mattina l’ultima sessione di prove libere cronometrate della MotoGP, ad avere la meglio è stato Jack Miller che con la “rossa” di Borgo Panigale ha siglato il miglior crono in 1’39.205. L’australiano ha fatto meglio del “padrone di casa” Miguel Oliveira secondo per soli 125 millesimi che, dopo il successo firmato in Austria, è tornato a farsi vedere nelle posizioni che contano. Ha migliorato parecchio Alex Rins, ieri solo diciassettesimo e oggi terzo e capace di fare meglio del suo compagno di squadra Joan Mir, campione di MotoGP 2020, solo quindicesimo e quindi costretto a passare in Q2. Lo spagnolo ha chiuso davanti ad Andrea Dovizioso, quarto a due decimi dal compagno di marca mentre a completare la top 5 troviamo Takaaki Nakagami intenzionato a riscattarsi dalla scivolata di Valencia. Alle spalle del giapponese è arrivato il leader del venerdì Johann Zarco, seguito da Fabio Quartararo, Pol Espargaro e Maverick Vinales. Se due piloti Yamaha hanno centrato il passaggio diretto alla Q2, non ce l’hanno fatta Franco Morbidelli e Valentino Rossi. L’italo-brasiliano è infatti rimasto fuori dalla top 10 per soli 50 millesimi, mentre è nettamente più in difficoltà il Dottore, solo ventesimo. Fuori dalla Q2 è rimasto anche Aleix Espargaro, ieri protagonista delle prove libere con Aprilia, mentre continua a non ritrovare le buone sensazioni alla guida della Desmosedici GP20 Francesco Bagnaia, diciassettesimo.
Ecco gli orari diretta TV su Sky, Dazn e su TV8 del GP di Portimao. Guardate il calendario 2020 della top class e la classifica del campionato.

 



NEWS MOTOGP

  • Nelle moto il campionato riservato alle marche vale molto meno di quello piloti, eppure la Desmosedici ha dimostrato di avere molte frecce al suo arco. Dall'Igna si mostra orgoglioso e fiducioso: "Sappiamo dove lavorare per crescere ancora".
  • Morbidelli ha vinto tre gare ed è arrivato secondo nel mondiale con una moto definita spec-A, un ibrido tra la versione 2019 e la 2020. Mentre Quartararo e Vinales si lamentano del materiale factory, Franco ottimizza il pacchetto a disposizione insieme a Forcada. Valentino Rossi dal canto suo spinge per avere sviluppi e ricorda che ci sono diverse aree su cui si può intervenire
  • Oliveira conquista il gp di casa davanti a Miller e Morbidelli, tra i piloti più esperti è nei dieci solo Dovizioso. La Ducati guarda avanti e intanto si gode il titolo costruttori, mentre Yamaha rimane nell'imbarazzante situazione di avere il pilota più vincente in sella alla moto meno evoluta