MotoGP 2020, Lorenzo: “Tra le opzioni c’è quella di fare il collaudatore in Yamaha”

MotoGP news – Dopo che l’indiscrezione si è diffusa nel periodo natalizio, ora Jorge Lorenzo lo ha ammesso: ha ricevuto una proposta da parte di Yamaha per fare il collaudatore. Fin da subito il maiorchino aveva detto di voler tornare nel paddock e quello potrebbe essere un buon compromesso

MotoGP 2020, Lorenzo: “Tra le opzioni c’è quella di fare il collaudatore in Yamaha”
"Marc può raggiungere Ago"
Fin da quando Jorge Lorenzo ha annunciato il suo definitivo ritiro dal mondo delle corse, lo scorso novembre a Valencia, ha aggiunto di voler restare nel paddock della MotoGP in un ruolo però fino a poco tempo fa ancora indefinito. Durante il periodo natalizio alcune indiscrezioni lo volevano come collaudatore Yamaha, la marca con cui ha corso per nove anni consecutivi e l’unica con cui abbia vinto titoli mondiali in MotoGP. Ora il maiorchino ha “confessato” che qualcosa di vero c’è e al sito spagnolo Motosan.es ha dichiarato: “Questa è una delle possibilità che ho sul tavolo. Mi piacerebbe rientrare in MotoGP con un ruolo che mi permetta di coltivare le mie passioni e avere del tempo libero. Quello che prima mi mancava. È anche per questo motivo del resto che mi sono ritirato”. Un contatto tra le due parti quindi pare proprio esserci stato e Lorenzo, che negli ultimi due anni ha guidato prima la Ducati e poi la Honda, potrebbe apportare alla casa di Iwata informazioni importanti sulle moto avversarie. Chi meglio di lui, che con la “rossa”è anche riuscito a vincere qualche gara, potrebbe aiutare Yamaha a tornare davvero sul tetto del mondo? Ora Lorenzo si trova in vacanza in Messico e mancherà ormai poco al suo annuncio ufficiale. Il giornale spagnolo gli ha poi chiesto se si aspetta che Marquez riesca a raggiungere il record di 15 titoli detenuto da Giacomo Agostini e lui ha detto: “Ago li ha vinti in un’epoca in cui si poteva correre in due categorie contemporaneamente. Tutto può succedere e quello che è certo è che Marc è un pilota straordinario e con molta ambizione. Potrebbe riuscirci”.
 


PROSSIMO GP

Autodromo del Mugello 2020
ORARI
Venerdì 29 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 30 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 31 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news - Il campionato è fermo per cause di forza maggiore, ma tutti i piloti sono in contratto di scadenza a fine anno e il team manager di Honda Alberto Puig non ha nascosto un certo interesse nei confronti di Pol Espargaro. Pilota KTM ormai da quattro stagioni, lo spagnolo si è dimostrato molto veloce in diverse occasioni e ovviamente non disdegna le belle parole che il catalano gli ha riservato...
  • Il presidente dell'Irta Hervé Poncharal è soddisfatto: "Siamo tutti della stessa idea: in questo momento è inutile sprecare denaro, le moto vanno già bene così. Sono d'accordo sia i team privati che gli ufficiali, ma anche le Case che godono delle concessioni ora come ora non svilupperanno i prototipi
  • MotoGP news – Dopo aver disputato la prima gara virtuale domenica 23 marzo sul circuito del Mugello, nella giornata di Pasqua, domenica 12 aprile, andrà in scena la seconda gara virtuale della top class. Nuovi piloti si sfideranno, tra cui anche Valentino Rossi, e teatro della sfida sarà il Red Bull Ring, in Austria