MotoGP 2020, Red Bull Ring impegnativo per le gomme. Orari TV

MotoGP news – Salutata la Repubblica Ceca, il paddock della top class si sposta in Austria dove al Red Bull Ring si correranno i due prossimi Gran Premi. Immerso nelle foreste austriache, il tracciato non è affatto facile per le gomme, date le numerose curve a destra, e Michelin porterà coperture appositamente pensate per questa pista

MotoGP 2020, Red Bull Ring impegnativo per le gomme. Orari TV
Nel dettaglio
Oltre quattro chilometri di pista si stagliano nella foresta della Stiria, regione austriaca che ospita il Red Bull Ring, dove la MotoGP disputerà i due prossimi Gran Premi. La pista è piuttosto particolare, con sette curva a destra e due a sinistra, configurazione che presenta enormi sollecitazioni e accumulo di calore per le gomme.
Michelin si è preparata al meglio per questo appuntamento, portando gomme appositamente studiate per questo layout. Qui la nuova gomma posteriore non verrà usata, a favore di un posteriore che viene usato anche nel GP della Thailandia.
La gomma Power Slick - in mescola morbida, media e dura - avrà una finitura asimmetrica al posteriore, con un lato destro più duro ideale per gestire le alte temperature che possono accumularsi. Le anteriori saranno con mescole morbide, medie e dure in una finitura simmetrica, con mescole progettate per dare ai piloti la potenza di sterzata e frenata di cui hanno bisogno.
Dovesse piovere i piloti sceglieranno tra le gomme Rain in mescola morbida e media. Quelle anteriori avranno una finitura simmetrica, mentre le posteriori saranno asimmetriche e presenteranno un lato destro più duro come quelle da asciutto.
Piero Taramasso, responsabile due ruote Michelin Motorsport, ha dichiarato: “Su questa pista dobbiamo cambiare la costruzione della gomma posteriore. Spielberg è molto veloce ed esigente e la gomma accumula molto calore, quindi usiamo una gomma che possa dare ai piloti il controllo dal posteriore di cui hanno bisogno”.

 



PROSSIMO GP

Circuit de Barcelona Catalunya 2020
ORARI
Venerdì 25 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 26 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 27 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • SBK news – Finalmente anche il gallese è riuscito a vincere con la Ducati Panigale V4 R. Dopo diverse occasioni in cui ha rincorso il risultato, sul circuito di Barcellona è riuscito a tagliare il traguardo per primo. In difficoltà invece il suo compagno di squadra, Scott Redding, che in Gara2 ha firmato solo il sesto posto
  • MotoGP news – Il forlivese con il suo ottavo posto è stato il miglior italiano al traguardo e il miglior pilota Ducati, al termine di una gara però che non gli ha dato alcuna soddisfazione. Ha centrato la top 10 il suo compagno di squadra Danilo Petrucci, che ha sofferto problemi all’anteriore
  • MotoGP news – Il piemontese è stato il dominatore per maggior parte della corsa disputata Misano, ma a sei giri dalla fine è caduto. Francesco Bagnaia ha raccontato le sue sensazioni alla guida della Desmosedici GP, non riesce a capire come mai sia caduto e assicura di non aver patito la pressione di Vinales