MotoGP 2020, Iannone: “Togliere la moto è la cosa peggiore che si possa fare a un pilota”

MotoGP news – Per la prima volta in questo 2020 Andrea Iannone è ritornato nel paddock, a Misano il pilota di Vasto ha parlato della sua situazione, di come sta vivendo questo capitolo così difficile della sua vita e ha dato anche un giudizio su questo "strano" campionato

MotoGP 2020, Iannone: “Togliere la moto è la cosa peggiore che si possa fare a un pilota”
Un ritorno momentaneo
A Misano Andrea Iannone è tornato nel box Aprilia, ma solo come "ospite": il pilota di Vasto, infatti, è ancora in attesa della decisione del TAS che dovrà confermare o meno la squalifica di 18 mesi per la positività a un controllo antidoping effettuato lo scorso anno a Sepang.
Fino alla sentenza, attesa per il mese prossimo, la carriera di Iannone è sospesa, intervistato da Sky Sports ha commentato così la sua situazione: “Sono contento di essere qui, ero un po' emozionato, è bello tornare nel mondo in cui ho trascorso gli ultimi 20 anni della mia vita. Non è facile restare lontano dalle moto ma sto bene, non mollo, mi sto allenando, sono in forma. Voglio supportare i ragazzi dell’Aprilia, che stanno lavorando bene, cerchiamo di fare il meglio anche in questa situazione”.  Questo è un momento particolarmente difficile: “Dal lato umano da un mese a questa parte sto meglio, riesco a vivere meglio, riesco a pensare meno a tutto questo, lo sto affrontando meglio rispetto a prima anche se mi pesa. Voglio tornare in moto il prima possibile, c'è l’Aprilia che mi aspetta e questo mi fa molto piacere. Il mio lavoro è questo, la mia vita è questa”. Cosa gli manca più di tutto? “La moto. Guidare. Non posso neanche guidare in una pista normale con una moto stradale, togliere la moto è la cosa peggiore che tu possa fare a un pilota, è come togliere a un cantante il microfono o la penna a uno scrittore”.
Questo invece il suo giudizio sul campionato 2020 della top class: “Il Mondiale di quest'anno è imprevedibile. Molto bello, è difficile fare pronostici. Mi fa piacere vedere KTM davanti, l'anno scorso se la giocavano con noi, quindi significa che si può fare. Vedere Valentino veloce fa sempre piacere, l'ultima gara è stata molto divertente, è stato bellissimo anche vedere Bagnaia guidare in quel modo. C'è spettacolo, mi sarebbe piaciuto essere in pista”.

Ecco il calendario 2020 della MotoGP e la classifica del campionato della MotoGP.

 



PROSSIMO GP

MotorLand Aragon 2020
ORARI
Venerdì 23 Ottobre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 24 Ottobre
FP310:55 - 11:40
FP414:30 - 15:00
Qualifiche15:10 - 15:50
Domenica 25 Ottobre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP Spagna 2020, griglia di partenza gara – All’undicesimo appuntamento stagionale Takaaki Nakagami conquista la prima pole position per la Honda, dopo aver firmato un contratto biennale per la casa alata. Il giapponese ha preceduto Franco Morbidelli, per soli 63 millesimi, e a completare la prima fila c’è Alex Rins, vincitore una settimana fa. Sesto tempo per Fabio Quartararo, solo 17esimo Andrea Dovizioso. Orari diretta TV Sky e in TV8
  • MotoGP classica Aragon – Sulla pista spagnola Takaaki Nakagami ha conquistato la prima pole position stagionale per Honda, davanti ad un ottimo Franco Morbidelli che ha pagato solo pochi millesimi. Buon terzo tempo per Alex Rins, vincitore una settimana fa, mentre è solo dodicesimo il suo compagno di squadra Joan Mir
  • MotoGP, diretta qualifiche live sul circuito di Aragon 2020 Griglia di partenza e pole position - Honda ha dominato le prime due sessioni di prove libere, sarà anche la protagonista delle qualifiche del Gran Premio di Teruel? Scopriamolo insieme, seguite la diretta della sessione con noi