MotoGP 2020, Crutchlow: “La RC213V non curva bene”

MotoGP news – Con Marc Marquez molto debilitato a causa di alcuni problemi fisici rimediati la scorsa stagione, lo sviluppo della Honda RC213V 2020 sta arrancando e a dare il suo parere è stato l’altro pilota che più ha esperienza con questa moto: Cal Crutchlow. L’inglese ne ha analizzato i punti forti e i punti deboli dopo la tre giorni di test a Sepang

MotoGP 2020, Crutchlow: “La RC213V non curva bene”
Up&Down
Se Yamaha e Suzuki sono apparse molto in forma nel primo test pre-stagionale 2020, Honda è leggermente in difficoltà, con Marc Marquez in convalescenza dopo l’operazione chirurgica alla spalla destra dello scorso novembre. Lo spagnolo, che guida lo sviluppo della Honda RC213V, è stato un po’ frenato dalle sue condizioni fisiche e in pista ha invece potuto lavorare a pieno regime Cal Crutchlow, pilota del team LCR. L’inglese è alla guida della Honda da ormai cinque anni e dopo il test di Sepang ha evidenziato questo problema: “Non stiamo ancora prendendo le curve nel modo giusto per essere competitivi. Non possiamo fluire, come è sempre stato lo stile di Honda, giriamo la moto come se la curva fosse una V. In questo momento e con le nuove gomme Michelin non possiamo essere fluidi. Devi avere più velocità in curva e questa moto non ce lo permette. Dobbiamo migliorare il giro, questa sensazione all’anteriore per farlo. Non possiamo girare bene. Sembra che dobbiamo andare più larghi in ogni curva per curvare. Dobbiamo fermare la moto, girare e uscire dalla curve. Il problema è nell’ingresso e a metà curva, ma se non sei forte nell’ingresso e nel centro, sei anche debole in uscita”. La nuova moto presenta anche aspetti positivi, come per esempio la potenza: “Il motore dell’anno scorso è stato migliore del 2018 e quello di quest’anno è migliore di quello passato. Abbiamo fatto un buon lavoro su questo. Abbiamo un motore e un paio di telaio diversi. Penso che se teniamo il motore attuale con il telaio del 2018 possiamo essere competitivi settimana dopo settimana. Sappiamo che abbiamo un motore realmente competitivo, ma se ci confrontiamo con i rivali, non possiamo essere sicuri al 100% di averlo migliore”.
 


PROSSIMO GP

Autodromo del Mugello 2020
ORARI
Venerdì 29 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 30 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 31 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • La situazione su quando ripartirà la stagione 2020 non è ancora chiara e le squadre delle classi minori di Moto2 e Moto3 si stanno preoccupando. Se la MotoGP è tutelata dall’organizzazione del campionato Dorna, le due classi minori non ricevono lo stesso trattamento, ma ora IRTA, l’associazione dei team ha trovato una soluzione per salvare il salvabile
  • MotoGP news - L'uomo immagine di Aprilia ha commentato la notizia della squalifica di Andrea Iannone, pilota della casa di Noale nella top class. Max Biaggi ha trovato senza senso la condanna, dal momento che gli stessi giudici dichiarano innocente il pilota, e si è provato a mettere nei suoi panni, raccontando quale effetto possa avere una squalifica del genere su un pilota
  • A seguito della sentenza arrivata dalla Corte Disciplinare della FIM, che rifila ad Andrea Iannone 18 mesi di squalifica, l’abruzzese si è aperto con i suoi tifosi attraverso Instagram e ha raccontato come ha vissuto questi mesi da incubo. E anche che cosa ha imparato da tutto questo