MotoGP 2020, Aleix Espargaro: “Il nuovo progetto Aprilia è promettente”

MotoGP news – C’è tanta attesa in casa Aprilia per la nuova moto che scenderà in pista la prossima stagione in MotoGP. Aleix Espargaro e Andrea Iannone dovranno aspettare febbraio per poterla provare e lo spagnolo, che ha già parlato con il capo del progetto Romano Albesiano, è fiducioso del lavoro che la casa di Noale sta svolgendo dietro le quinte

MotoGP 2020, Aleix Espargaro: “Il nuovo progetto Aprilia è promettente”
"Rivoluzione necessaria"
I team di MotoGP hanno concluso i due test invernali sui circuiti di Valencia e Jerez e i due piloti Aprilia erano alla guida delle RS-GP guidate quest'anno. La casa di Noale è impegnata in una rivoluzione in ottica 2020, quando presenterà ai due piloti Andrea Iannone e Aleix Espargaro una nuova moto. Lo spagnolo ha raccontato dopo i test: “Non si possono fare ulteriori miglioramenti con la moto attuale, quindi è stata necessaria una rivoluzione e non vedo l'ora di provarla. Ho parlato con Romano (Albesiano) e ho anche visto il disegni della nuova moto. Le idee sono buone e tutto sembra promettente. Rispetto a quella che ho guidato finora il motore è diverso, così come il telaio, l'elettronica, la posizione del pilota… Sappiamo qual è il concetto della nuova moto e dove vogliamo andare, ma poi vedremo quanto sono bravi gli ingegneri a metterlo in pratica perché non è facile. Non vedo l'ora”. Il catalano però ora dovrà aspettare fino al 7 febbraio, quando inizieranno i test sul circuito della Malesia, a Sepang, e di questo ha detto: “Non so se in quell’occasione riceveremo la versione completa del nuovo motore, ma parte del motore è già molto diversa. Siamo al limite con il tempo e spero che possa essere fatto uno shakedown (una prova generale) prima di lasciare l'Europa alla fine di gennaio. Ad ogni modo avere una moto nuova è già buono. Non ho bisogno di moto nuove per il primo test, penso che fare un lavoro di paragone con la vecchia sia abbastanza buono e anche interessante. Così puoi confrontare le impostazioni e sei molto più veloce nel provare nuove cose”. Ora non resta che aspettare.


NEWS MOTOGP

  • Il pilota australiano, squalificato dalla FIM per doping nel 2012 e poi nel 2018, ha pubblicato sui social un duro sfogo contro la Federazione, accusandola, tra l'altro, di aver favorito illecitamente le vittorie "mondiali" di Marc Marquez e Valentino Rossi 
  • Kobe Bryant, leggenda del basket americano, è morto ieri insieme alla figlia tredicenne nello schianto dell'elicottero su cui si trovava. La notizia ha scosso il mondo dello sport e sono stati tanti i messaggi dei piloti per ricordarlo e salutarlo sui social
  • MotoGP news – Johann Zarco sarà alla guida della Ducati del team Avintia, una moto impegnativa, ma il francese è impaziente di guidare la “rossa” e, per quanto ha fatto con Jorge Lorenzo, ha fiducia nelle capacità di sviluppo dimostrate dalla casa bolognese