MotoGP 2019, Rainey: “Lorenzo metterà molta pressione a Marquez”

MotoGP news – Il tre volte campione del mondo della 500 ha analizzato la nuova coppia Honda formata da Jorge Lorenzo e Marc Marquez. Secondo Rainey la pressione potrebbe portare Marquez a compiere qualche errore di troppo, mentre Lorenzo sarà costretto ad adattarsi a una moto “costruita” sul rivale

MotoGP 2019, Rainey: “Lorenzo metterà molta pressione a Marquez”
Secondo Rainey
Nella stagione 2019 tutti gli occhi saranno puntati sul box del team Honda: da una parte ci sarà il campione in carica Marc Marquez, che si appresta a disputare la sua settima stagione, e dall’altra il nuovo arrivato Jorge Lorenzo. Entrambi campioni del mondo della top class, Marquez punterà a riconfermarsi, Lorenzo avrà il compito di adattarsi a una nuova moto, la terza nel giro di quattro anni. A commentare la situazione che si andrà a creare è stato Wayne Rainey, tre volte campione del mondo della 500, che come ha riportato il sito della “Gazzetta dello Sport” ha dichiarato: “Marquez ha i suoi punti di forza, ma ha anche i suoi punti deboli, e in questo deve migliorare. Lorenzo avrà una grande motivazione per mettergli pressione. Ma Jorge è più prevedibile, corre in una certa maniera e la bandiera a scacchi la troverà sempre. Se riuscirà a spingere Marc a commettere errori per lui sarà un bene. La pressione su Marquez sarà maggiore perché Lorenzo viene dalla Ducati e se arriva terzo o quarto potrà parlare di adattamento visto che la Honda è la squadra modellata intorno a Marc. Lorenzo vorrà subito vincere alla prima gara per dimostrare la sua forza”. Rainey inoltre ha criticato il modo di correre di Marquez, e soprattutto il suo alto numero di cadute. L’americano ha detto: “Se scivoli sull’erba magari nessun problema, ma se si attraversa la pista, i rischi sono maggiori, spero che Marc trovi il modo di restare più in sella, non è salutare fare quel tipo di errori”.

NEWS MOTOGP

  • Oggi alle 16 Ducati toglierà il velo alla Desmosedici 2019 e al team ufficiale MotoGP che vede l'ingresso, o meglio, la promozione di Danilo Petrucci. Seguite la diretta streaming dell'evento su inSella.it!
  • MotoGP news – Franco Morbidelli nel 2019 sarà pilota Yamaha, nei test dello scorso novembre ha dimostrato di trovarsi molto bene con la M1 e ha intenzione ci continuare a fare bene: "La M1 è bella da guidare, rapida, lascia grande libertà al pilota" e non esclude nemmeno di poter battere il suo mentore Valentino Rossi: "In fondo, ogni tanto succede anche in allenamento al Ranch”
  • MotoGP news – Da quest’anno il team Tech 3 di Hervé Poncharal non lavorerà più con Yamaha, bensì con KTM. Il francese ha raccontato questa nuova sfida e ha elogiato il grande sviluppo di Ducati nel corso degli anni: “Nessuno si sarebbe mai aspettato che oggi Ducati fosse la moto più competitiva in griglia”