MotoGP 2019, Puig: “Spero che Marquez concluda la carriera in Honda”

MotoGP news – Un Alberto Puig decisamente soddisfatto ha commentato la gara con cui Marquez ha conquistato il suo ottavo titolo mondiale e ha fatto il punto sul prossimo mercato piloti: obiettivo tenere in Honda il talento spagnolo fino a fine carriera

MotoGP 2019, Puig: “Spero che Marquez concluda la carriera in Honda”
"Non ci poniamo limiti"
Tra coloro che si sono emozionati e che hanno festeggiato sotto il podio Marc Marquez c’è era anche il team manager di Repsol Honda Alberto Puig. Il catalano intervistato dal giornale spagnolo Marca. com ha commentato così la gara tailandese e il titolo vinto ad Marquez, il secondo per lui: “Non avevamo studiato quella strategia per battere Quartararo, ma una volta in pista è il pilota che decide. Il riassunto è che bisogna congratularsi con Marc, con il team per il grande lavoro svolto e con Honda. E con tutti coloro che stanno vicini a Marc, supportandolo. Se l’è meritato. Noi, nel team, siamo molto felici per lui perché è un pilota che ogni volta si sforza per ottenere il massimo”. A soli 26 anni Marquez ha conquistaro già otto volte il titolo, di cui sei in MotoGP e Puig ha detto: “C’è sempre un limite nelle cose, ma non è questo il momento per noi”. In pista il binomio Honda- Marqeuz è stato imbattibile in questo 2019, e Puig ha detto: “Abbiamo molto rispetto per i nostri rivali. Sappiamo che Yamaha è una grande fabbrica, è la rivale numero 1 di sempre di Honda. Ducati negli ultimi anni ha anche fatto un passo in avanti. Suzuki sta facendo una grande moto. Ognuno lavora a modo suo e con i mezzi di cui dispone. Noi abbiamo il nostro pilota e facciamo quello che sappiamo fare”. A breve si inizierà a parlare di contratti con tutti i big della MotoGPin scadenza, ma Puig non ha dubbi: “Noi vogliamo che Marc resti per sempre con noi e che concluda la sua carriera in Honda. Proveremo a dare il meglio e sappiamo che sarà così”.


NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Sulla pista spagnola si è concluso anche il secondo e ultimo giorno di test per i piloti della categoria regina. In vetta alla classifica dei tempi troviamo Maverick Viñales, seguito da Fabio Quartararo e Franco Morbidelli. Valentino Rossi ha avuto alcuni problemi tecnici e ha chiuso nono
  • MotoGP news – Il tema caldo del fine settimana di Valencia è stato il ritiro di Jorge Lorenzo e il suo possibile sostituto. Tra i nomi papabili c’era quello di Johann Zarco, bocciato senza mezzi termini da Aleix Espargaro favorevole all’arrivo di Alex Marquez
  • MotoGP news – Dopo tante voci ora è ufficiale: Johann Zarco nel 2020 sarà in MotoGP con la Ducati del team Avintia Racing. Il francese ha accettato l'offerta, dopo aver ricevuto precise garanzie tecniche dal direttore sportivo Paolo Ciabatti e dal direttore generale di Ducati Corse Gigi Dall’Igna