MotoGP 2019 Mugello, Valentino Rossi: “Dobbiamo fare un miglioramento serio” Classifica campionato e prossima gara

Valentino Rossi news – La gara del Dottore sulla pista toscana è durata solo sette giri e si è chiusa con una scivolata all’Arrabbiata 2. Il portacolori Yamaha, che è sempre stato nelle retrovie, saluta il Gran Premio d’Italia con l’amaro in bocca e la speranza di accorciare al più presto il distacco dai primi

MotoGP 2019 Mugello, Valentino Rossi: “Dobbiamo fare un miglioramento serio” Classifica campionato e prossima gara
"Grande Petrucci!"
L’appuntamento al Mugello, il più importante per i piloti italiani, è stato tutto in salita per Valentino Rossi. Fin dal venerdì il pesarese ha faticato con la sua Yamaha M1 numero 46, con cui non ha centrato la top 10 al termine del terzo turno di prove libere cronometrate, e non è riuscito successviamente a entrare nella Q2.
Rossi oggi è così scattato dalla diciottesima casella, ha girato in ultima posizione a seguito di un contatto con Joan Mir e infine è caduto, durante il settimo giro, alla curva dell’Arrabbiata 2. Il Dottore ha dichiarato: “Nelle ultime due gare ci aspettavamo di andare bene, invece nelle fp1 eravamo già in ritardo. Il venerdì abbiamo provato a migliorare in accelerazione, ma purtroppo non abbiamo risolto niente. Il turno del sabato mattina è stato probabilmente il migliore per me. Ero abbastanza forte, ma all’ultima curva dell’ultimo giro lanciato ho commesso un errore: avevo quattro decimi di vantaggio e se fossi riuscito a finire bene il giro avrei ottenuto il sesto posto in classifica. A quel punto sarei andato direttamente in Q2 e magari non eravamo qui a parlare di queste cose. Quando devi sempre rincorrere è difficile. Dobbiamo fare un miglioramento serio. Sotto certi punti di vista il ritardo dai rivali è aumentato”.
Sulla caduta ha detto: “Prima di cadere ho provato a superare Mir, lui mi ha chiuso e ci siamo toccati e siamo usciti di pista. Quando siamo rientrati, sono arrivato all’Arrabbiata 2 e avevo qualche problema con l’anteriore. Ho perso l’anteriore su alcune buche, ma ho guardato i dati e non è segnalato niente di importante. Probabilmente sono entrato solo un po’ più forte in curva. Fortunatamente è stata solo una scivolata”.
Infine Rossi ha fatto i complimenti al vincitore del GP: “Grande Petrucci, sono contentissimo per Danilo. Ci vediamo anche fuori dai circuiti a volte, è un bravissimo ragazzo e a vederlo piangere sul podio, quasi quasi piango anche io! (ride) Vincere il GP d’Italia, con Ducati, probabilmente è il massimo che ti può succedere in una carriera dopo vincere il mondiale”.
Cliccate qui per vedere la classifica aggiornata del campionato, ecco invece il calendario 2019.


PROSSIMO GP

Autodromo del Mugello 2020
ORARI
Venerdì 29 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 30 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 31 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Non ha mai avuto dubbi Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia Racing, sull’innocenza di Andrea Iannone e la pena inflitta al “suo” pilota gli lascia l’amaro in bocca. Rivola garantisce la vicinanza della casa di Noale al pilota abruzzese e spera di rivedere presto Andrea alla guida della RS-GP 
  • Le versioni integrali delle sfide più combattute sono disponibili sul sito ufficiale: il primo appuntamento è con il GP d'Italia 2019 e la sfida tra Dovizioso, Marquez e Petrucci. Non mancano Moto2 e Moto3 e qualche tuffo nel passato (prossimo)
  • MotoGP news - Anche il Gran Premio di Francia è stato posticipato, come quello di Jerez, a data da destinarsi. L'appuntamento in terra francese sarebbe dovuto essere il quinto appuntamento stagionale, ma l'emergenza sanitaria del coronavirus continua a essere piuttosto alta e il calendario del Mondiale è più incerto che mai