MotoGP 2019 Motegi, Valentino Rossi: “Non avevo un buon ritmo”

Valentino Rossi news – Rossi conclude la gara giapponese prima di vedere la bandiera a scacchi, e non è certo soddisfatto: non è riuscito a recuperare posizioni e non è mai stato davvero incisivo

MotoGP 2019 Motegi, Valentino Rossi: “Non avevo un buon ritmo”
"Errore mio"
Dopo i due ottavi posti ottenuti ad Aragon e in Thailandia, è arrivata un’altra gara difficile per Valentino Rossi che occupava l’undicesima posizione quando è caduto a quattro giri dalla fine. Il pesarese è partito male dalla decima casella e al termine del primo giro era quattordicesimo. Dopo aver recuperato un po’ di terreno e aver superato Pol Espargaro all’ottavo giro, ha colmato il distacco di 2 secondi e otto decimi che lo separava da Danilo Petrucci, con cui poteva lottare per la top 10. A quattro giri dalla fine, però, la Yamaha M1 numero 46 è incappata in una scivolata alla prima curva e il Dottore ha chiuso anzitempo il sedicesimo appuntamento stagionale. Successivamente ha dichiarato: “Non sono partito molto bene ma dopo la prima curva mi sono ritrovato in mezzo al gruppo e ho perso tempo e posizioni. Non avevo un ritmo sufficientemente buono per recuperare posizioni velocemente, non ero molto forte. Ho superato Pol Espargaro e poi stavo lottando per la top 10, quando sono caduto. Non ho ancora visto i dati, ma penso di aver fatto un piccolo errore alla curva 1. Per me è stata una gara difficile”. Nel GP giapponese Rossi è stato il peggior pilota Yamaha in gara: Fabio Quartararo ha ottenuto il secondo posto, Maverick Vinales il quarto e Franco Morbidelli il sesto.
Cliccate qui per vedere la classifica del campionato aggiornata. Ecco il calendario 2019.

 



PROSSIMO GP

Automotodrom Brno 2020
ORARI
Venerdì 07 Agosto
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 08 Agosto
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 09 Agosto
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • Loris Capirossi, oggi membro della Direzione Gara della MotoGP, è stato ospite a Sky Sport MotoGP prima che si disputasse la virtual race di domenica scorsa e ha confermato che il 19 luglio il campionato scatterà dal circuito di Jerez. Manca solo l'ufficializzazione di Dorna, ma sembra che l'accordo con il governo spagnolo alla fine sia stato trovato
  • L'americano conquista la sua unica vittoria nel motomondiale ad Assen nel 2011. Il Sic parte dalla pole ma cade al primo giro, trascinando a terra Lorenzo. La querelle tra l'italiano e lo spagnolo continua dopo le schermaglie del Portogallo. Il maiorchino ci va giù duro: "Simoncelli è un incosciente. Se dipendesse da me, gli toglierei la licenza per qualche gara"
  • Quest'anno non si correrà in Giappone, la notizia ufficiale è stata data da Dorna, d’accordo con FIM e IRTA. Carmelo Ezpeleta ha spiegato come si è arrivati all’annullamento di questo evento che tornerà comunque in programma nel 2021