MotoGP 2019, Ezpeleta: “Marquez non vince così facilmente”

MotoGP news – Dopo l’assegnazione del titolo 2019 la parola è andata al capo della MotoGP, Carmelo Ezpeleta, che si è detto soddisfatto dello spettacolo in pista e del dominio di Marquez ha detto: “Lui come Coppi o Nadal”

MotoGP 2019, Ezpeleta: “Marquez non vince così facilmente”
"Il pilota fa la differenza"
Durante il Festival dello Sport, organizzato a Trento, è intervenuto anche il boss della MotoGP Carmelo Ezpeleta, proprio ora che il titolo 2019 è già stato assegnato a Marc Marquez che per molti appassionati sta rendendo il mondiale fin troppo noioso e prevedibile. Lo spagnolo non è d'accordo e ha dichiarato ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Il nostro obiettivo è sempre stato quello di creare uno sport che sia interessante per tutti i media. Il nostro scopo è questo, se lo sport è bello poi non ci sono problemi”. Il rischio è un po’ quello che diventi monotono e oggi c’è un Marquez che domina in quasi ogni pista: “Se guardiamo dal 1949 ad oggi il dominio è stato focalizzato in un certo tipo di personaggio. È vero che Marquez sta vincendo, ma come ai suoi tempi era Coppi a vincere nel ciclismo o Nadal che vince nel tennis. Questo comunque rende i Gran Premi interessanti perché non vince poi così facilmente sugli avversari, spesso si arrivano a battere fino all’ultima curva dell’ultimo giro e scopri solo sul traguardo chi ha vinto. Di quelle che ha vinto finora almeno cinque le ha vinte con una battaglia al finale, e alcune le ha anche perse. Dal mio punto di vista il campionato è interessante, e anche i suoi avversari vincono”. Ezpeleta è soddisfatto del lavoro svolto e quindi non ha progetta alcuna modifica al format MotoGP: “Il prossimo anno continueremo su questa linea. Se le moto sono molto simili, è il pilota a fare la differenza. Se quelle meno performanti oggi sono più vicine alle altre, lo spettacolo continuerà a esserci e questo vuol dire che ci saranno ancora più possibilità per tutti”.


NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Dopo tante voci ora è ufficiale: Johann Zarco nel 2020 sarà in MotoGP con la Ducati del team Avintia Racing. Il francese ha accettato l'offerta, dopo aver ricevuto precise garanzie tecniche dal direttore sportivo Paolo Ciabatti e dal direttore generale di Ducati Corse Gigi Dall’Igna
  • MotoGP news – La prima giornata di test di Valentino Rossi sul circuito di Valencia si è conclusa con il nono tempo e 73 giri all’attivo. Il Dottore ha lavorato sul prototipo del 2020, per poi concentrarsi sul setting e migliorare le prestazioni verso la fine della giornata
  • L’ultima pedina da sistemare per il 2020 è Johann Zarco, che, dopo il mancato ingaggio nel team ufficiale Honda, è a un bivio: da un parte c’è la Ducati del team Real Avintia in MotoGP, dall’altra la sella lasciata libera da Alex Marquez in Moto2