MotoGP 2018, test Catalunya: Marquez primo davanti a Iannone

MotoGP news – Dopo il Gran Premio di Catalunya, la maggior parte dei team della categoria regina ha svolto un test sul circuito di Barcellona dove oltre a provare nuove componenti portati dalle case costruttrici, hanno anche provato un nuovo pneumatico anteriore che sarà introdotto dalla prossima stagione. Marc Marquez è stato il più veloce, seguito in classifica da Andrea Iannone e Tito Rabat, quattordicesimo Valentino Rossi

MotoGP 2018, test Catalunya: Marquez primo davanti a Iannone
Una giornata di test
Archiviato il settimo appuntamento stagionale, i piloti della top class hanno svolto una giornata di test sul circuito di Montmelò, in Catalunya, dove hanno potuto lavorare su alcuni nuovi pezzi e su una nuova gomma anteriore portata da Michelin e che verrà utilizzata poi nella prossima stagione. Il miglior crono l’ha ottenuto Marc Marquez, che ha fermato il cronometro sull’1’38.916 e che con il suo attuale compagno di squadra Dani Pedrosa ha provato una nuova carena. Pedrosa ha avuto poi una lieve caduta nel corso del pomeriggio, mentre Marquez aveva avuto un fuoripista al mattino. In seconda posizione ha chiuso Andrea Iannone, con la Suzuki, a solo un decimo da Marquez, che ha lavorato con il telaio modificato (con la copertura in carbonio) così come il suo compagno di squadra Alex Rins e il collaudatore Sylvain Guintoli.
Un’importante novità è stata vista nel box Yamaha, ovvero un nuovo serbatoio montato sulla M1 di Valentino Rossi. Lo scopo è ottenere una nuova ergonomia in sella, grazie alla quale si possa avere maggiore sensibilità, una richiesta questa che era stata fatta da Jorge Lorenzo a Ducati per migliorare la sua posizione in moto. Il Dottore inoltre ha lavorato sull’elettronica e altri dettagli, con il compagno di squadra Maverick Vinales, e rispettivamente hanno chiuso in nona e quattordicesima posizione. Assenti in pista i piloti del team Ducati ufficiale, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, mentre a lavorare c’erano i portacolori del team Alma Pramac Racing: Danilo Petrucci ha provato alcuni aggiornamenti sul telaio, mentre Jack Miller ha lavorato sulla frenata. I due pilota Pramac hanno anche lavorato in ottica degrado delle gomme, per provare ad avere una maggiore durata, e anche sullo stile di guida.
A sfruttare questa giornata di test c’era anche i compagni di squadra nel team LCR Cal Crutchlow e Takaaki Nakagami che si sono concentrati sulla geometria, sull’elettronica e sulle sospensioni. Infine c’era l’Aprilia Racing Team Gresini, con Aleix Espargaro e Scott Redding che hanno lavorato sui dettagli dei prototipi portati in gara, e il team ufficiale KTM che ha lavorato pensando alla seconda parte della stagione.

PROSSIMO GP

Losail International Circuit 2019
ORARI
Domenica 10 Marzo
Gara17:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Jorge Lorenzo torna sul suo 2018, fatto di alti e bassi e momenti in cui ha meditato di ritirarsi. Fortunatamente è arrivata l'offerta di Honda e ora il maiorchino spera che questo sia il team con cui chiuderà la carriera
  • Valentino Rossi ha fatto un bilancio della sua vita, da sportivo e da uomo, ha raccontato come vorrebbe essere ricordato, ha spiegato il perché non si senta ancora pronto al ritiro e di cosa rappresenti per lui il decimo titolo mondiale, ma anche aperto la porta all'arrivo di un erede...
  • Alla presentazione della nuova MV Agusta del team Forward Racing era presente anche Giacomo Agostini, colui che ha fatto la storia con la marca varesina sul finire degli anni 60. L’italiano ha parlato della stagione di MotoGP che si aspetta e sull’arrivo di Lorenzo nel box Honda ha detto: “Se dovesse innamorarsi della Honda…”