MotoGP 2018, Lin Jarvis chiede un mercato piloti "controllato"

MotoGP news – Il 2018 vede tutti i piloti ufficiali in scadenza di contratto e le case impegnate ad accaparrarsi i migliori. Lin Jarvis, boss di Yamaha, teme però una folle corsa al rialzo degli ingaggi: “Dobbiamo mantenere il mercato piloti sotto controllo”

MotoGP 2018, Lin Jarvis chiede un mercato piloti "controllato"
Iniziamo a pensarci...
Il 2018 sarà una stagione calda non solo in pista, ma anche nei paddock, dove la parola d’ordine sarà "mercato". I dodici piloti ufficiali infatti sono in scadenza di contratto e i sei team factory vorranno accaparrarsi i migliori, tenendo d’occhio comunque il budget a disposizione. Il rischio di una folle corsa al rialzo degli ingaggi, come è successo nel calcio, aleggia come uno spettro negli uffici dei team manager e a esortare tutti a usare la “testa” ci ha pensato Lin Jarvis, che ha spiegato a Autosport: “Fino a qualche anno fa c’erano solo tre produttori leader, ora invece ce n’è il doppio e ognuno deve raggiungere il successo e per farlo deve assicurarsi un top rider per garantirsi il massimo rendimento del suo progetto. Non è facile, perché tutti siamo competitivi, ma credo che in qualche modo siamo noi che dobbiamo mantenere il mercato piloti sotto un certo tipo di controllo”. L’inglese sta chiaramente parlando di soldi e di stipendi, considerando per esempio quanto ha ricevuto Jorge Lorenzo da Ducati per il biennio 2017 e 2018: 25 milioni di euro. Jarvis sostiene sia meglio restare entro un certo limite, per evitare che le cifre raggiungano livelli da capogiro. In molti pensano che KTM, e soprattutto il suo sponsor Red Bull, possano far saltare il banco, con una maxi offerta a Marquez, ma il manager del team austriaco, Pit Beirer, ha gettato acqua sul fuoco: “Non cercheremo uno dei piloti migliori. Lavoriamo con un programma di crescita dei piloti, sei marche cercano piloti ed è importante dare un’opportunità ai giovani e costruire nuovi campioni. Sono anni che facciamo crescere nuovi piloti, aspettiamo che ce ne sia uno per noi in futuro”. Staremo a vedere se è verità o solo pretattica...

PROSSIMO GP

Losail International Circuit 2018
ORARI
Venerdì 16 Marzo
FP112:55 - 13:40
FP217:05 - 17:50
Sabato 17 Marzo
FP312:55 - 13:40
FP416:30 - 17:00
Qualifiche17:10 - 17:50
Domenica 18 Marzo
Gara17:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – In Tailandia per le Yamaha ufficiali è stata dura, Maverick Vinales ha chiuso in ottava posizione e il Dottore solo dodicesimo. Entrambi i piloti sono piuttosto preoccupati e lo spagnolo ha dichiarato: “Proviamo tutto, funziona niente”
  • MotoGP risultati - Al Chang International Circuit i piloti hanno affrontato i tre giorni di test ed ecco come sono terminati. Pedrosa ha firmato il miglior crono del tracciato, davanti a Johann Zarco e al compagno di squadra Marc Marquez. Dal sesto posto in poi Ducati con Jack Miller e Andrea Dovizioso, mentre i due portacolori ufficiali Yamaha sono ottavo e dodicesimo
  • MotoGP news – ll secondo test del 2018, sul circuito tailandese del Buriram, si è concluso nel segno di Honda che ha dominato tutte le tre giornate con tre piloti diversi. Dani Pedrosa ha ottenuto il miglior tempo assoluto, davanti a un veloce Johann Zarco, a Marc Marquez e a Cal Crutchlow. Miller, in sesta posizione, è stato il miglior ducatista mentre brancolano nel buio Valentino Rossi e Vinales