MotoGP 2018, Ezpeleta: “Dorna potrebbe creare un proprio canale TV per vedere il campionato”

MotoGP news – La categoria regina ha superato la boa di metà stagione e Carmelo Ezpeleta inizia a fare i primi bilanci, commentando i temi "caldi" del momento. Al termine del GP d'Austria, il boss di Dorna ha parlato del mercato da qui al fine 2018, della possibilità di creare un nuovo canale MotoGP e dei programmi futuri della società spagnola

MotoGP 2018, Ezpeleta: “Dorna potrebbe creare un proprio canale TV per vedere il campionato”
"Il Messico è l’unica novità possibile"
Archiviato il Gran Premio d’Austria, mancano solo otto appuntamenti al termine della stagione in corso: si può iniziare a fare un primo bilancio di questo 2018. Lo ha fatto qualche giorno fa anche Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna (l’azienda che organizza il Motomondiale), come riporta il sito spagnolo As.com: “Sta andando tutto bene, è stato un campionato finora eccitante, divertente e competitivo, con le Ducati e le Honda che hanno dominato. È mancata la Yamaha, ma gli altri sono veloci”. Il mercato è stato particolarmente movimentato quest’anno: “Molto più di quello che mi aspettassi. È normale dato che è una specialità che genera quello che genera e nella quale il pilota ha l’importanza che ha. Le marche fanno movimenti per avere le migliori armi possibili”. Il colpo di scena è arrivato con la firma di Lorenzo in Honda: “Mi ha sorpreso molto che Lorenzo non potesse continuare con Ducati e che la decisione fosse stata presa così presto. Non mi sorprende che avesse poi diverse opportunità. Qui non ci si può permettere che nessuno vada a case se non se ne vuole andare. Io, come organizzatore del campionato, non devo convincere nessuno a restare, se lui in prima persona non vuole. Se vuole restare si prova a dare una mano perché resti”. Non tutti i piloti però sono uguali e Bautista che vorrebbe rimanere alla fine non ce la farà: “È ovvio, ma bisogna essere sensibili con tutti. Abbiamo provato ad aiutare Bautista, ma quello che è successo è che quando Lorenzo è stato sul mercato, Honda si è mossa il più velocemente possibile. Lorenzo è un campione, tutti i piloti sono bravi, ma Lorenzo ha qualcosa in più”. Il 2018 sta regalando grande spettacolo in pista e Ezpeleta è soddisfatto: “Questo è il miglior anno di MotoGP da quando sono qui e spero che il prossimo sarà ancora meglio. Ci saranno 19 o 20 Gran Premi, se arriverà quello del Messico, è l’unica novità possibile. Il Messico sta facendo una grande scommessa con la MotoGP e la chiave sarà la sicurezza. Il tracciato della Finlandia non è ancora finito”. A inizio stagione Valentino Rossi ha rinnovato con Yamaha e a questo  proposito lo spagnolo ha detto: “Credo che sia più concentrato adesso di prima e questa sfida gli piace ancora di più. Ogni giorno vuole vincere ed è encomiabile”. L’emittente televisiva Sky ha rinnovato per tre stagioni con MotoGP, mentre in Spagna la situazione non è ancora chiara con Movistar ed Ezepeleta ha commentato: “Stiamo parlando con loro ovviamente, ma c’è anche un’altra possibilità, quella di OTT, cioè creare noi un nostro canale di distribuzione. Una cosa simile a Netflix con cui poi si mischierebbe qualcosa in chiaro”. 

 



PROSSIMO GP

Autodromo del Mugello 2022
ORARI
Venerdì 27 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 28 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 29 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP