MotoGP 2018, Beirer: “Pedrosa ha ancora il fuoco dentro”

MotoGP news – La stagione 2018 è stata l’ultima di Dani Pedrosa da pilota titolare e sta per fare una nuova esperienza in veste di collaudatore per KTM. Lo spagnolo ha accettato con entusiasmo questa proposta e dalla casa austriaca non possono che essere contenti di avere con loro uno dei piloti più esperti della griglia

MotoGP 2018, Beirer: “Pedrosa ha ancora il fuoco dentro”
Nuovo binomio
Dopo aver trascorso gli ultimi 18 anni con Honda, Dani Pedrosa a luglio di quest’anno ha annunciato il suo ritiro dalle corse, ma non appenderà completamente il casco al chiodo. Lo spagnolo, infatti, ha colto l’occasione al volo e ha accettato di diventare collaudatore della casa austriaca arrivata da due anni nella categoria regina del Motomondiale. L’accordo tra le due parti è stato piuttosto semplice e Pir Beirer, direttore del motorsport di KTM, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’arrivo di un campione come Pedrosa (che ha vinto tre titoli mondiali, uno in 125 e due in 250). Come riporta il sito di tuttosport.com Beirer ha commentato: “Siamo fieri di aver ingaggiato un pilota come Dani, che metterà la sua grande esperienza al nostro servizio. Voleva smettere, ma poi ha avuto un'altra proposta oltre alla nostra. Noi non abbiamo fatto pressione, pur volendolo fortemente. Pedrosa ha ancora il fuoco dentro e voleva andare in un posto dove ci fosse da lavorare tanto. Beh, qui da noi non avrà problemi!”
Pedrosa ha dalla sua tantissima esperienza ed è sempre stato un pilota veloce, in MotoGP ha lottato per diversi anni per il titolo e con i migliori piloti di quegli anni. KTM, dal canto suo, ha i giusti mezzi per lavorare e arrivare al più presto con i migliori. La casa austriaca ha debuttato in MotoGP nel 2017 e nell’ultima gara a Valencia, lo scorso novembre, ha raccolto il suo primo podio con Pol Espargaro, al termine di una gara in cui il maltempo è stato il protagonista. Un risultato incredibile, che ha sorpreso i più, e che, ne possiamo stare certi, è solo l’inizio.

NEWS MOTOGP