MotoE 2020, il calendario provvisorio

MotoE news – La FIM (Federazione Internazionale Motociclistica) ha reso noto il calendario provvisorio della prossima stagione del mondiale dedicato alle moto elettriche. Gli appuntamenti dovrebbero essere cinque e l’appuntamento doppio a Misano è anche l’ultimo

MotoE 2020, il calendario provvisorio
New season
Dopo il grosso incendio che ha coinvolto il paddock delle moto elettriche nel mese di marzo a Jerez, la prima stagione della World Cup MotoE è riuscita a partire dal Sachsenring e ora la FIM (Federazione Internazionale Motociclistica) ha divulgato il calendario provvisorio in vista del 2020. Le cinque tappe in programma andranno sempre di pari passo con gli appuntamenti del Motomondiale, e come quest’anno a Misano l’appuntamento sarà doppio.
La prima tappa della edizione 2020 si svolgerà proprio a Jerez, domenica 3 maggio, per poi proseguire due settimane dopo (il 17 maggio) sul circuito di Le Mans, in Francia. Il terzo appuntamento si terrà nella “Cattedrale del Motociclismo”, in Olanda (TT Circuit Assen), mentre il grande finale andrà in scena dopo la pausa estiva. Il 16 agosto la sfida delle moto elettriche sarà al Red Bull Ring, in Austria, per poi concludere sabato 12 e domenica 13 settembre a Misano, per l’atteso Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Anche a Misano era previsto inizialmente l’ultimo GP del 2019, ma a seguito dell’incendio l’ultimo appuntamento si terrà durante il Gran Premio di Valencia (sabato 16 e domenica 17 novembre) e questo sarà l’ultimo anche per il Motomondiale. Su questa pista i piloti avevano svolto la prima simulazione di gara, a metà giugno, e i piloti della MotoE quest’anno correranno due gare per chiudere così il campionato con sei gare disputate. Prima dell’ultimo fine settimana di gare la classifica vede in vetta il “nostro” Matteo Ferrari, autore di una bella doppietta a Misano, inseguito da Xavier Simeon, a soli due punti, e da Mike di Meglio, a meno sei.


NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Sulla pista spagnola si è concluso anche il secondo e ultimo giorno di test per i piloti della categoria regina. In vetta alla classifica dei tempi troviamo Maverick Viñales, seguito da Fabio Quartararo e Franco Morbidelli. Valentino Rossi ha avuto alcuni problemi tecnici e ha chiuso nono
  • MotoGP news – Il tema caldo del fine settimana di Valencia è stato il ritiro di Jorge Lorenzo e il suo possibile sostituto. Tra i nomi papabili c’era quello di Johann Zarco, bocciato senza mezzi termini da Aleix Espargaro favorevole all’arrivo di Alex Marquez
  • MotoGP news – Dopo tante voci ora è ufficiale: Johann Zarco nel 2020 sarà in MotoGP con la Ducati del team Avintia Racing. Il francese ha accettato l'offerta, dopo aver ricevuto precise garanzie tecniche dal direttore sportivo Paolo Ciabatti e dal direttore generale di Ducati Corse Gigi Dall’Igna