Moto3, il cognome Farioli approda nel Mondiale con Filippo pronto al debutto Mondiale

Moto3 news – A partire dal prossimo anno tra i debuttanti che si affacceranno per la prima volta sul palcoscenico iridato, ci sarà Filippo Farioli, giovane promessa bergamasca che ha firmato il contratto con il team Tech 3. Così il cognome bergamasco della celebre concessionaria KTM di Arnaldo Farioli arriva in Moto3

Moto3, il cognome Farioli approda nel Mondiale con Filippo pronto al debutto Mondiale
Occhi puntati su di lui
L’annuncio è arrivato al termine del Gran Premio d’Aragon: Filippo Farioli il prossimo anno debutterà in Moto3, con il team Tech 3. Impegnato oggi nella FIM JuniorGP e nella Red Bull Rookies Cup il 17enne di Bergamo si è messo in mostra tanto da catturare l’attenzione di Hervé Poncharal, che ha deciso di farlo crescere sotto la sua ala nella classe cadetta del Mondiale. Il cognome del giovane promettente, però, non passa inosservato. Infatti è il nipote di Arnaldo Farioli, più volte campione italiano di regolarità, nonché capo della famosa concessionaria KTM Farioli, presente a Bergamo.

Dall'enduro alla velocità
Ripercorrendo la storia della famiglia, la passione per i motori scorre nelle vene e sulle orme di Arnaldo ci sono stati anche i due figli, Fabio e Paolo. Fabio vinse il Mondiale di Enduro, Paolo è stato un crossista e motardista, e Filippo è appunto il figlio di Paolo. A Misano il giovane si è contraddistinto vincendo la prova e il prossimo anno lo attende un debutto importante: “Sono veramente contento per l’accordo con il Team Red Bull KTM Tech3; le trattative si sono sviluppate molto rapidamente nel corso del weekend, c’è stata intesa sin dai primi contatti. Nell’ultima settimana sono state così tante le emozioni per me, che ancora devo realizzare il tutto. È un sogno che si avvera, finalmente: sin da quando ero bambino, sognavo di diventare un pilota ufficiale Red Bull KTM nel motocross. Ora, a distanza di 4 anni, mi ritrovo in quella stessa veste, ma nel Campionato del Mondo velocità Moto3!”

"Ho una grandissima opportunità"
Le emozioni sono tante e sono accompagnate da una buona maturità: “Ho un’occasione così grande. Mi sento pronto per il salto nel mondiale e voglio dare il massimo per raggiungere grandi risultati. Ringrazio di cuore KTM Factory, Red Bull e la struttura Tech3 Racing nella persona del team principal Hervé Poncharal per questa grandissima opportunità. Ringrazio i miei sponsor, la mia famiglia e tutte le persone che mi hanno sempre supportato; infine un ringraziamento particolare lo rivolgo alla Federazione Motociclistica Italiana in cui sono cresciuto attraverso il progetto Talenti Azzurri”. Poi il francese, team principal, ha aggiunto: “Filippo ha dimostrato enormi progressi nella seconda parte di stagione, sia nella FIM JuniorGP, sia nella Red Bull MotoGP Rookies Cup in cui si è spesso distinto nelle prime posizioni. È un ragazzo davvero interessante e pieno di vita, sono sicuro che si troverà bene nella nostra famiglia”.

 



NEWS MOTOGP