Moto 2 2018 Misano - Fenati: indagine per tentato omicidio e rischio radiazione

Romano Fenati è nell'occhio del ciclone: dopo il licenziamento rischia di essere radiato dalla FMI, mentre la procura di Rimini ha aperto un fascicolo acquisendo tutti gli atti. Per l'ascolano potrebbe arrivare anche un'incriminazione per tentato omicidio

Moto 2 2018 Misano - Fenati: indagine per tentato omicidio e rischio radiazione
Fenati ha ricevuto minacce di morte
Per Romano Fenati in questi giorni non ci sono mai buone notizie, la manata sul freno di Manzi durante la gara di Moto2 a Misano è costata carissimo al pilota ascolano e non è ancora chiaro quale sarà il suo destino dal punto di vista sportivo. Ad oggi è stato licenziato dal suo team (Snipers) e da quello che l’aveva ingaggiato per il prossimo anno (MV Agusta), mentre FMI (Federazione Motoclicstica italiana) gli ha ritirato la licenza sportiva e convocato presso il tribunale sportivo. In questa occasione il 22enne dovrà spiegare il suo gesto e provare a convincere i giudici che non lo ripeterà, per lui potrebbe però scattare la radiazione e, se così fosse, la sua breve carriera nel motociclismo sarebbe finita. L’ascolano, inoltre è atteso in Svizzera, dal presidente della Federazione internazionale, il venezuelano Vito Ippolito che “discuterà la situazione con lui prima di intraprendere qualsiasi azione che la FIM possa ritenere appropriata”.
Alla giustizia sportiva si aggiunge anche quella ordinaria, perché Elisabetta Melotti, procuratore capo di Rimini, ha acquisito tutti gli atti, aprendo d’ufficio un’inchiesta che potrebbe portare a un'incriminazione per tentato omicidio o, fattispecie più leggera, per tentate lesioni gravi.Intanto Fenati è finito nella gogna dei social network ricevendo anche minacce di morte. La fidanzata del pilota si sarebbe presentata dai carabinieri per formalizzare le prime denunce.

PROSSIMO GP

Losail International Circuit 2019
ORARI
Domenica 10 Marzo
Gara17:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Jorge Lorenzo torna sul suo 2018, fatto di alti e bassi e ai momenti in cui ha meditato di ritirarsi. Fortunatamente è arrivata l'offerta di Honda e ora il maiorchino spera che questo sia il team con cui chiuderà la carriera
  • Valentino Rossi ha fatto un bilancio della sua vita, da sportivo e da uomo, ha raccontato come vorrebbe essere ricordato, ha spiegato il perché non si senta ancora pronto al ritiro e di cosa rappresenti per lui il decimo titolo mondiale, ma anche aperto la porta all'arrivo di un erede...
  • Alla presentazione della nuova MV Agusta del team Forward Racing era presente anche Giacomo Agostini, colui che ha fatto la storia con la marca varesina sul finire degli anni 60. L’italiano ha parlato della stagione di MotoGP che si aspetta e sull’arrivo di Lorenzo nel box Honda ha detto: “Se dovesse innamorarsi della Honda…”