Mercato MotoGP, Suzuki conferma Alex Rins?

MotoGP news – Pare che presto un’altra pedina del mercato della top class sarà sistemata: suzuki vuole confermare Alex Rins a tutti i costi. 

Mercato MotoGP, Suzuki conferma Alex Rins?
Rins resta in blu
Dopo il “colpaccio” di Yamaha, che si è assicurata Maverick Vinales e Fabio Quartararo per il biennio 2021-22, pare che anche Suzuki sia vicina a rinnovare il contratto con Alex Rins. Secondo quanto riporta il sito ufficiale di Sky Sport pare essere cosa ormai certa, manca solo l’ufficialità ma la firma ci sarebbe già stata con la casa di Hamamatsu. Il team manager Davide Brivio, del resto, aveva detto fin da subito che la loro priorità era quella di mantenere i due piloti attuali, e infatti si parla anche del rinnovo di Joan Mir, giovane e veloce che lo scorso anno ha fatto una stagione in crescendo. Con Rins l’obiettivo è chiaramente il titolo iridato, dopo aver vinto due gare nel 2019, ad Austin e a Silverstone, manca però la costanza, necessaria per puntare a battere Marc Marquez. Lo spagnolo è alla guida della GSX-RR già da due stagioni e la continuità non può che fare bene sia alla squadra sia al pilota. Rins ha debuttato in Moto3 nel 2012 e dopo tre stagioni passate nelle prime posizioni, è passato alla Moto2. Nella classe di mezzo ha da subito trovato buone sensazioni, ottenendo il secondo posto nel mondiale e quattro vittorie in due anni, prima di debuttare in MotoGP. Lo scorso anno ha chiuso la stagione al quarto posto e ha perso il terzo gradino del podio iridato per soli sei punti a favore di Maverick Vinales. Segno che la competitività c’è, manca solo la costanza e quella fiducia che deriva proprio dall’essere costantemente davanti a tutti.


PROSSIMO GP

Circuit des "24 Heures du Mans” 2020
ORARI
Venerdì 15 Maggio
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 16 Maggio
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 17 Maggio
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • La situazione su quando ripartirà la stagione 2020 non è ancora chiara e le squadre delle classi minori di Moto2 e Moto3 si stanno preoccupando. Se la MotoGP è tutelata dall’organizzazione del campionato Dorna, le due classi minori non ricevono lo stesso trattamento, ma ora IRTA, l’associazione dei team ha trovato una soluzione per salvare il salvabile
  • MotoGP news - L'uomo immagine di Aprilia ha commentato la notizia della squalifica di Andrea Iannone, pilota della casa di Noale nella top class. Max Biaggi ha trovato senza senso la condanna, dal momento che gli stessi giudici dichiarano innocente il pilota, e si è provato a mettere nei suoi panni, raccontando quale effetto possa avere una squalifica del genere su un pilota
  • A seguito della sentenza arrivata dalla Corte Disciplinare della FIM, che rifila ad Andrea Iannone 18 mesi di squalifica, l’abruzzese si è aperto con i suoi tifosi attraverso Instagram e ha raccontato come ha vissuto questi mesi da incubo. E anche che cosa ha imparato da tutto questo