Diretta MotoGP qualifiche e griglia di partenza GP Aragon 2022

MotoGP diretta qualifiche Aragon - Le Ducati si sono subito dimostrate competitive sulla pista spagnola, così come anche Fabio Quartararo con la sua Yamaha. Non dimentichiamo poi le Aprilia e Alex Rins, che proveranno a lottare per la pole position. Seguite con noi la diretta!

Diretta MotoGP qualifiche e griglia di partenza GP Aragon 2022
La Yamaha interrompe il dominio Ducati
Il secondo turno di prove libere disputato ad Aragon ha visto Jorge Martin chiudere davanti a tutti in 1’47.402 e con un vantaggio di appena 74 millesimi su Fabio Quartararo. Lo spagnolo è riuscito a trovare un ottimo spunto sul finale, andando a precedere il campione del mondo in carica che sul giro secco ha mostrato competitività con la Yamaha M1. “El Diablo” ha interrotto così la doppietta del team Pramac, dato che è seguito dal connazionale Johann Zarco, che paga un decimo dal proprio compagno di squadra.

Marquez si è subito messo in mostra
Solo quinto, nella prima giornata, Francesco Bagnaia che paga due decimi e poco più dal primo e che è arrivato su questa pista da favorito, considerando le ultime quattro vittorie consecutive. Il piemontese è a due decimi dal compagno di marca ed è preceduto dal futuro compagno di squadra nel team ufficiale Enea Bastianini. Sesto tempo per Alex Rins, seguito dall’Aprilia di Maverick Vinales. La seconda sessione è stata più complicata per Aleix Espargarò, che è incappato in una scivolata e ha così chiuso la giornata in tredicesima posizione. Ottimo ottavo posto per Marc Marquez, rientrato ad Aragon dopo quattro mesi di stop dovuto all’operazione al braccio destro. Lo spagnolo sta prendendo nuovamente confidenza con la Honda del team Repsol e ha subito centrato la top 10, pagando tre decimi e mezzo di ritardo. Alle sue spalle ha chiuso Luca Marini, che ha subito ben interpretato la pista, davanti al giapponese Takaaki Nakagami.

 



NEWS MOTOGP

  • Le due società che hanno costruito e gestito il nuovo impianto che avrebbe dovuto ospitare il gp di Finlandia sono fallite e hanno diversi creditori in attesa. La pista era stata omologata dopo diversi rinvii e non era mai piaciuta ai piloti. India e Kazakistan subentreranno in calendario

  • La promozione permette di acquistare il Videopass per la pre-season al costo di 5 euro, magliette e cappellini con il 20% di sconto, pacchetti experience e il videogame ufficiale del motomondiale. Per attivare l'offerta bisogna andare sul sito ufficiale della MotoGP

  • Le gare veloci si correranno il sabato alle 15 su metà della distanza di gara e assegneranno punti fino al nono posto. Le qualifiche non scompariranno e alla domenica mattina ci sarà una rider parade che andrà a sostituire quasi interamente il warm up