Diretta Motogp gara live oggi. Griglia partenza, posizioni e classifica Barcellona 2016

MotoGP 2016 griglia partenza gara GP Catalunya, cronaca online in diretta della gara, con aggiornamenti in tempo reale su quello che sta succedendo sul circuito di Montmelò - Marc Marquez scatterà dalla pole position per vincere il Gran Premio di Catalunya davanti ai suoi tifosi, ma non mancheranno a lottare per la vittoria Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Il Dottore partirà dalla seconda fila e spera di risolvere il problema con la gomma anteriore

Diretta Motogp gara live oggi. Griglia partenza, posizioni e classifica Barcellona 2016
Valentino Rossi oggi scatterà dalla quinta casella per disputare il Gran Premio di Catalunya. Il Dottore è un po' preoccupato per la gara e ha spiegato: “Questa è una pista dove la nostra moto è sempre andata bene, ci aspettavamo quindi di andare bene, però per le modifiche che ci sono state, abbiamo sofferto molto. Abbiamo problemi soprattutto con l'anteriore: la gomma media, che ci permette di avere un passo come gli altri, purtroppo dura sette o otto giri. La gomma dura invece non riusciamo ad usarla, siamo lenti quasi due secondi a giro. La qualifica è andata bene perché sono quinto e stare nella top five è positivo, ma d'altra parte siamo preoccupati per la gara perché abbiamo poco tempo per risolvere questa problematica. Domani mattina proveremo altre cose e bisognerà vedere la temperatura del pomeriggio. Spero di riuscire a migliorare domani”. Il Dottore non è stato alla Safety Commition, in cui è stato deciso di cambiare il tracciato a seguito di quanto successo a Luisa Salom, e ha ammesso: “Forse è stato un errore. Purtroppo ero impegnato. Alla fine prendo quello che hanno deciso. A dire la verità non pensavo che ci fosse l'intenzione di cambiare la pista”. L'incidente che ieri ha costato la vita a Salom è successa alla curva 12, che non è usata sul circuito della Formula 1, e alla domanda se fosse stato sensato mettere la ghiaia già dagli anni scorsi, il Dottore ha detto: “Sono d'accordo con te. Quando si parla di queste cose ci sono un sacco di dinamiche che non si possono dimenticare, dove noi corriamo nelle stesse piste della Formula 1, la Federazione di Motociclismo dev'essere d'accordo con quella d'autobilismo. C'è quindi una lotta tra le due e c'è una questione di compromesso. Se ci fosse stata la ghiaia probabilmente la dinamica dell'incidente sarebbe stata diversa”. Infine il nove volte campione del mondo ha parlato della tragedia di ieri: “Non conoscevo bene Salom, lo vedevo nel paddock e non importa dire che era un ragazzo simpaticissimo, forte, un ragazzo come tutti gli altri e molto giovane. Lavorava con noi con la VR46 per il suo merchandising, però lo vedevo poco. Quando succedono queste cose il primo pensiero è quello che sarebbe meglio andare a casa tutti. Noi facciamo questo sport perché ci piace guidare la moto, ma spesso ci dimentichiamo quali sono i rischi, ed è normale che sia così. Mi spiace tanto. È molto difficile risalire in moto, ma allo stesso tempo non correre non penso che sia la risposta giusta. Dovresti comunque rifarlo tra due settimane. Quando succedono queste cose tutto diventa abbastanza relativo, è anche difficile mantenere la concentrazione”.


 



PROSSIMO GP

Circuit Comunitat Valenciana Ricardo Tormo 2020
ORARI
Venerdì 06 Novembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 07 Novembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 08 Novembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news - La collaborazione tra Yamaha e Jorge Lorenzo nelle vesti di collaudatore di lusso non è mai entrata nel vivo a causa della pandemia, ora pare che ci sia aria di divorzio. Il maiorchino è lontano dalla sua forma migliore e le sue ultime prestazioni durante i testi svolti sul circuito di Portimao non hanno entusiasmato i vertici della casa di Iwata
  • MotoGP news – Dopo settimane di indiscrezioni pare che il passaggio di Luca Marini dalla Moto2 alla MotoGP si praticamente fatto. Con la "promozione" di Marini, sarebbe Celestino Vietti a prendere il suo posto in Moto 2. Lo Sky Racing Team VR46 potrebbe inoltre decidere di ridurre l'impegno o addirittura abbandonare la Moto 3
  • MotoGP news – Ducati ad Aragon ha disputato un GP da dimenticare: Danilo Petrucci ha chiuso in decima posizione, Andrea Dovizioso ha tagliato il traguardo al tredicesimo posto. Il forlivese è molto deluso, tanto da ammettere di non sentirsi più in lotta per il Mondiale perché non ha la velocità giusta per stare con i migliori