Covid, aggiornamento Gresini: notizie confortanti

MotoGP news – Migliorano timidamente le condizioni fisiche di Fausto Gresini, che è ormai ricoverato da oltre due settimane presso l’ospedale Maggiore di Bologna. Il team principal è cosciente e ha anche ricevuto la visita della moglie

Covid, aggiornamento Gresini: notizie confortanti
Si inizia a sorridere
Dall’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna arrivano buone notizie su Fausto Gresini. Ricoverato dal 27 dicembre poiché positivo al Coronavirus e dopo esser stato indotto al coma farmacologico, dal 4 gennaio è stato un insieme di piccoli miglioramenti che l’hanno portato fino ad oggi. II team manager è ormai pienamente cosciente e ha potuto anche partecipare tramite video-chiamata al compleanno della figlia. Gresini ha anche ricevuto per la prima volta dal 27 dicembre la visita della moglie e il dottor Nicola Cilloni ha dichiarato: “Condizioni cliniche generali di Gresini in miglioramento seppur ancora fragili. È sveglio e molto collaborativo, aiutato ancora dalla macchina per respirare ma ha già iniziato a fare fisioterapia. La visita odierna della moglie Nadia, che ha accolto con grande emozione, ha rafforzato sicuramente la grande grinta che lo contraddistingue”. Sono quindi timide ma continue e confortanti le notizie che arrivano sul suo stato di salute e pare che il peggio ormai sia, fortunatamente passato.
Ora il manager continuerà le cure previste per debellare definitivamente la malattia, con la speranza di tornare a casa il prima possibile e mettersi al lavoro dietro la sua scrivania dell’ufficio di Faenza. L'agenda per Fausto, de resto, sarà pienissima: bisognerà infatti programmare al meglio la stagione 2021 di Moto3, Moto2, MotoGP e MotoE dove è impegnato con il Gresini Racing e continuare a lavorare al progetto ambizioso del 2022 quando tornerà in MotoGP come team indipendente.

 



NEWS MOTOGP

  • Purtroppo Fausto Gresini continua a essere ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Maggiore di Bologna e le sue condizioni rimangono gravi, come ha confermato il dottor Nicola Cilloni che lo ha in cura: "I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione, riescono a dare ossigeno al sangue solo aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica"
  • Il meccanico al fianco di Rossi per vent'anni, dalla prossima stagione non sarà più nel box del Dottore: "Quando andò in Yamaha portò tutti con noi, Honda lo seppe solo a Valencia". Ci sarà un nuovo inizio quando Valentino farà i suo team? La risposta lascia tutto aperto: "Chi lo sa..."
  • L’ultimo aggiornamento sulle condizioni di Fausto Gresini arriva dal figlio Lorenzo, ed è timidamente positivo. Infatti le condizioni del team manager si sono stabilizzate, dopo il peggioramento avuto qualche giorno fa