Caso doping, Iannone: “Sono riconosciuto innocente, ma sono stato squalificato”

MotoGP news – Andrea Iannone ha annunciato l'intenzione di far ricorso al TAS contro la sentenza di condanna per doping che lo ha sospeso per 18 mesi, pur riconoscendo l'assunzione involontaria della sostanza proibita

Caso doping, Iannone: “Sono riconosciuto innocente, ma sono stato squalificato”
Una sconfitta amara
La Corte Disciplinare della FIM ha squalificato Andrea Iannone per 18 mesi per doping, pur riconoscendo che l'assunzione della sostanza proibita è avvenuta a sua insaputa, ingerendo cibo contaminato. Il pilota abruzzese, dopo aver ricevuto la notizia, ha commentato così a Sky Sport 24 questa decisione: “Sono rimasto molto colpito, non ce l'aspettavamo per com'erano andate le cose. Guardiamo la sentenza in modo positivo, è stata riconosciuta la mia innocenza, anche se fondamentalmente abbiamo perso perché siamo stati squalificati lo stesso per 18 mesi. Faremo certamente ricorso al TAS. Ma poteva anche andare molto peggio”. Iannone potrebbe tornare in pista il 16 giugno del prossimo anno, ma ora farà ricorso al TAS, il Tribunale Arbitrale dello Sport  per puntare a una riduzione della squalifica. Il portacolori di Aprilia ha raccontato: “Non so quando tornerò in pista, ma una cosa è certa: il mio è il primo caso per contaminazione alimentare che abbia portato a una sospensione. Ringrazio il mio avvocato (Antonio De Rensis, ndr), senza di lui la situazione in questo momento sarebbe sicuramente diversa. Questo periodo è stato il più duro di tutta la mia vita, molto difficile da accettare. Ho pensato di tutto, non è stato facile ma ogni giorno ho cercato di trovare la forza per andare avanti e dimostrare la mia innocenza. Ancora non ce l'ho fatta al 100%, ma questo è il mio obiettivo. Poi voglio tornare in moto il prima possibile”. Le ultime battute sulla causa della contaminazione alimentare: “Quando andiamo nei ristoranti non abbiamo la possibilità di scegliere carne contaminata o non contaminata, nessuno di noi sa cosa sta mangiando con certezza. Secondo me c'è un'incongruenza tra regolamento e ciò che noi viviamo, bisognerà capire in futuro se sia possibile trovare un punto d'incontro”.
 

 



PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2020
ORARI
Venerdì 18 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 19 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 20 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP, diretta TV – Ha perso la pole position all'ultimo giro Francesco Bagnaia a Misano, quando ha fatto il giro più veloce di tutti, ma gli è stato cancellato per aver ecceduto i limiti della pista. Il piemontese sapeva di aver sbagliato, scatterà così dalla seconda fila ed è concentrato ora in vista della gara
  • MotoGP 2020 news - Dalla settima casella il Dottore inizierà il secondo Gran Premio che si terrà sul circuito di Misano e a suo dire non sarà una gara fotocopia di domenica scorsa. Valentino Rossi ha raccontato com'è andata la sua sessione di qualificha e ha anche detto la sua su Francesco Bagnaia, che ha perso la pole position all'ultimo giro
  • News MotoGP – La pole position sul circuito di Misano va a Maverick Vinales, dopo che a Bagnaia è stato cancellato l’ultimo giro per aver ecceduto i limiti della pista. In prima fila ci saranno così Miller e Quartararo, mentre il Dottore è settimo e Dovizioso decimo per una gara tutta in rimonta