Andrea Dovizioso: caduta alla prima gara di motocross

Domenica Andrea Dovizioso ha preso parte alla prima prova del campionato regionale motocross Lombardia, ma nel corso della gara è caduto, anche se sembra non abbia riportato gravi danni. Il forlivese ha comunque rinunciato a disputare la seconda gara e ora deve prepararsi per il test con Aprilia a Jerez

Andrea Dovizioso: caduta alla prima gara di motocross
Tutto ok
La grande passione di Andrea Dovizioso è il motocross, a cui ora può dedicarsi con assiduità visto che il 2021 per lui è un anno sabbatico. Lo scorso fine settimana era quindi in pista a Chieve, per la prima prova stagionale del campionato regionale motocross Lombardia, ma le cose non sono andate bene: nel corso della prima gara è caduto. Non è chiara la dinamica, non si tratterebbe di nulla di grave, il forlivese ha picchiato la testa e preso una botta alla spalla. Per precauzione Dovizioso non ha preso parte alla seconda gara della giornata. Non è nuovo il “Dovi” a questi infortuni, proprio l’anno scorso, prima che iniziasse la stagione MotoGP, era incappato in un altro incidente, in cui aveva riportato la frattura della clavicola ed era stato costretto a sottoporsi a un intervento chirurgico, ma fortunatamente questo non aveva compromesso in alcun modo il suo inizio di campionato a metà luglio.
Ora si spera che questo incidente possa essere archiviato in fretta e non interferisca con i suoi prossimi impegni: in agenda dal 12 al 14 aprile c'è una giornata di test con l’Aprilia RS-GP sulla pista di Jerez. Potrebbe essere un momento importante per il suo futuro prossimo: nel 2022 potrebbe tornare in pista e vestire di nuovo i colori di un’azienda italiana, ma non si possono escludere anche delle wild card quest'anno. Il Dovi potrebbe anche decidere di diventare il nuovo collaudatore della Casa di Noale, seguendo così le orme di Pedrosa con KTM.

 



NEWS MOTOGP

  • Il nove volte campione del mondo si è definitivamente ritirato dal mondo delle corse e la tv a pagamento DAZN ha realizzato un servizio in cui tutti i suoi più grandi antagonisti hanno parlato del rivale Valentino Rossi. A questa speciale intervista si sono prestati Casey Stoner, Jorge Lorenzo e Max Biaggi e sono stati tutti estremamente sinceri...
  • MotoGP news - Non ha raccolto il risultato sperato Joan Mir, nella stagione da poco conclusa, e guardando al futuro non dice con estrema certezza di voler continuare a correre con la Casa di Hamamatsu. Il maiorchino ha parlato anche dei rivali del prossimo anno e di quanto gli sarebbe piaciuto far parte della VR46 Riders Academy
  • MotoGP news – Il prossimo anno inizierà un nuovo capitolo per Razlan Razali nella top class, con il nuovo sponsor WITHU e parlando delle stagioni passate con il team Petronas ha svelato come sono andate le cose nella firma del contratto con il pesarese