8 Ore di Suzuka 2020, definitivamente cancellata

Dopo esser stata posticipata al 1° novembre, causa pandemia del Coronavirus, la gara prestigiosa di Endurance quest’anno non verrà disputata. Il motivo è sempre di natura sanitaria, con il Giappone che non apre le frontiere neppure per viaggi d’affari, ed è la prima volta dal 1978 che la gara non si disputerà

8 Ore di Suzuka 2020, definitivamente cancellata
Una prima volta
Alla fine la pandemia del Coronavirus ha portato alla cancellazione della 8 Ore di Suzuka la celebre corsa di Endurance che si sarebbe dovuta tenere in Giappone. La data originaria era il 19 luglio, poi è stata posticipata al 1° novembre e infine è arrivata la notizia che quest’anno, per la prima volta dal 1978, anno di nascita della competizione, l’evento non si terrà.
Il motivo è ovviamente sanitario e il governo del paese del Sol Levante ha deciso di non aprire le porte agli arrivi internazionali, quindi squadre, piloti e addetti ai lavori non potranno raggiungere il circuito di Suzuka dove era attesa la 43esima edizione della prestigiosa corsa. L'emergenza Covid-19 resta una fonte di preoccupazione in Giappone e il governo ha deciso di non revocare il divieto di ingresso agli stranieri, anche per viaggi di affari. Senza la possibilità di avere i piloti internazionali, la gara avrebbe avuto un significato solamente nazionale e non il classico valore di corsa che chiude la stagione del campionato di durata.
La Federazione Motociclistica Internazionale, in accordo con Eurosport Events, promoter del campionato del mondo Endurance, si è così trovata costretta ad annullare l’evento. François Ribeiro, responsabile di Eurosport Events, ha commentato: “Abbiamo lavorato duramente con Mobilityland per riprogrammare la gara da luglio a novembre, per la prima volta dal 1978Poi ci siamo adoperati per organizzare l’ingresso in Giappone per team internazionali e piloti  con un visto d’affari speciale. Le nostre speranze sono svanite con le restrizioni all’immigrazione per gli stranieri. La 8 Ore di Suzuka, la gara di endurance più prestigiosa al mondo negli ultimi 40 anni, non sarebbe stata la stessa cosa senza i migliori piloti internazionali".

 



PROSSIMO GP

MotorLand Aragon 2020
ORARI
Venerdì 23 Ottobre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 24 Ottobre
FP310:55 - 11:40
FP414:30 - 15:00
Qualifiche15:10 - 15:50
Domenica 25 Ottobre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Incertezze e dubbi si addensano sulle condizioni di Marc Marquez e i tempi del suo recupero. Nonostante le smentite di Honda si fanno sempre più insistente le voci secondo cui il campione del mondo in carica potrebbe essere operato una terza volta, se così fosse lo rivedremo in pista solo nella prossima stagione
  • MotoGP Spagna 2020, griglia di partenza gara – All’undicesimo appuntamento Takaaki Nakagami conquista la prima pole position stagionale per Honda, aver firmato un contratto biennale per la casa alata ha avuto un buon efetto... Il giapponese ha preceduto Franco Morbidelli, per soli 63 millesimi, mentre a completare la prima fila c’è Alex Rins, vincitore una settimana fa. Sesto tempo per Fabio Quartararo, solo 17esimo Andrea Dovizioso. Orari diretta TV Sky e in TV8
  • MotoGP classica Aragon – Sulla pista spagnola Takaaki Nakagami ha conquistato la prima pole position stagionale per Honda, davanti ad un ottimo Franco Morbidelli che ha pagato solo pochi millesimi. Buon terzo tempo per Alex Rins, vincitore una settimana fa, mentre è solo dodicesimo il suo compagno di squadra Joan Mir