Andrea Iannone

Pilota del team Team Suzuki ECSTAR: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 29
Data di nascita 09/08/1989
Nazione Italia
Luogo di nascita Vasto
Esordio 2013
Presenze 83
Vittorie 1
Pole position 2
Giri più veloci 3
Titoli iridati 0
Podi 7

 

I risultati positivi ottenuti in tre stagioni in Moto2, seppur non coronati dalla vittoria nel mondiale, portano Andrea Iannone nel 2013 alla MotoGP, con il Pramac Racing Ducati, squadra satellite di Ducati. Una stagione, come anche quella seguente, costellata da sfortuna e vari infortuni che comunque non gli impediscono di terminare spesso le gare nei primi cinque. Dal 2015 Iannone è finalmente sulla Ducati ufficiale, a fianco di Andrea Dovizioso e disputa una stagione positiva: ottiene una pole position e il secondo posto al GP del Mugello: un podio tutto italiano, dietro Valentino ma davanti al suo compagno di squadra. A fine stagione ottiene il quinto posto nella classifica piloti, nonché la soddisfazione di essere il miglior ducatista. Nel 2016 è il suo ultimo anno nel team Ducati e coglie la sua prima vittoria in MotoGP nel GP d'Austria. Nel 2017 il passaggio in Suzuki non porta i risultati sperati, Iannone è protagonista di una stagione deludente, va un po' meglio nel 2018. Nel 2019 ilpassaggio ad Aprilia.

PROSSIMO GP

Circuit de Barcelona Catalunya 2020
ORARI
Venerdì 25 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 26 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 27 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Su una pista storicamente favorevole a Ducati, Dovizioso e Petrucci sono determinati a dare una svolta alle proprie prestazioni. Andrea Dovizioso è primo in campionato, ma è alla ricerca della velocità, mentre Danilo Petrucci non vuole arrendersi e continuerà a lavorare per migliorare il feeling con la Desmosedici
  • MotoGP news – Marc Marquez potrebbe rientrare in pista solo nel finale della stagione, lo spagnolo sta seguendo un lungo percorso di riabilitazione per recuperare dalla frattura al braccio destro. Vedere le gare in TV per lui è una "sofferenza" anche perché i valori in pista son piuttosto livellati e non sembra ci sia un pilota in grado di dominare come sa fare lui
  • MotoGP news - L'ottavo appuntamento della stagione si terrà sul circuito di Barcellona, dove si sarebbe dovuti correre a giugno, e Michelin porterà lo stesso tipo di gomme nonostante si corra in autunno. Ecco quali gomme i piloti avranno a disposizione e come sono state pensate queste mescole date le caratteristiche del circuito