PROVATA DA VOI

Yamaha FZ6 Fazer S2 2003-2010

Provata da:
Ritratto di kiddinamite
inSella a Yamaha FZ6 Fazer S2 2003-2010
Valutazione: 
4
Yamaha FZ6S Fazer
  • Comfort: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Posizione di guida: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Tenuta di strada: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Finiture: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Consumo: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Prestazioni: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Cambio: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Freni: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Vano sottosella: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Sospensioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
Perché l'ho comprata o provata:
Dopo una sportiva sentivo l'esigenza di avere una moto più comoda che mi permettesse il turismo di coppia senza rinunciare alla sportività e alle prestazioni.
Com'è
Una moto con tante anime, comoda per il turismo di coppia, comoda da soli per le giornate in montagna alla ricerca delle curve e perfetta per i tragitti di tutti i giorni. Si apprezza il motore (derivazione R6) molto docile ai bassi regimi che gira rotondo con un filo di gas, un'ottima "schiena" ai medi regimi per un 4 cilindri e un'esplosione e un allungo degno di una sportiva fino ai 14.000 giri!! Ottima stabilità in curva e precisione di guida, scende rapida e risponde ai comandi del pilota in maniera veloce e sincera, tanto da dare confidenza sin dalle prime curve un pò spinte. Cambio eccezionale, morbido e sempre preciso con una frizione leggermente duretta ma che fa il suo sporco lavoro in maniera eccellente! Sospensioni giuste per la moto, unica pecca per la forcella che nelle staccate più violente affonda più del dovuto ma senza compromettere la stabilità della moto. Frenata decisa e corposa da soli, cala un po il mordente quando si viaggia carichi e in 2 ma nulla di preoccupante. Carrozzeria e finiture siamo ai soliti livelli giapponesi, cura del dettaglio e fissaggio delle plastiche in maniere precisa e maniacale. Strumentazione degna di nota, ridotta ma completa di tutto e interamente digitale, le chicche sono l'indicatore del livello della benzina, indicatore temperatura motore e indicatore di temperatura aria che entra nell'airbox.
Alla guida
Da amante della montagna e della curve ero timoroso dalla sicurezza di guida e dalla precisione data da una sportiva ma con questa moto mi sono dovuto ricredere......precisa e sincera come mai mi aspettava, agile e veloce e divertente anche quando il ritmo si alza, con un ottimo tiro ai medi regimi diventa comoda nella guida veloce e meno stressante di una sportiva vera per il minore utilizzo del cambio.
La comprerei o ricomprerei?
Anche adesso!!
PROVE LETTORI CORRELATE
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
LE PROVE DEI LETTORI PIU' LETTE