PROVATA DA VOI

Honda VFR VFR 800 V-TEC Abs 2002-2009

Provata da:
Valutazione: 
4
moto totale
  • Comfort: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Posizione di guida: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Tenuta di strada: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Finiture: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Consumo: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Freni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Vano sottosella: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Sospensioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
Perché l'ho comprata o provata:
cercavo una moto con cui potessi fare un pò di tutto: tragitto casa-ufficio, gite domenicali, qualche sparata (perchè no, in pista) e dei viaggetti magari in coppia. Provenivo da una fz6 fazer (rottamata a seguito di incidente per fortuna senza conseguenze per me).
Com'è
Massicia! La prima cosa che mi viene da pensare quando la guardo è che è una moto di sostanza, imponente, ma elegante e sportiva. L'imponenza della moto viene in aiuto a piano carico: anche con bauletto e borse laterali rimane bella esteticamente e non troppo snaturata. La mia è la versione 2006 euro3 restiling, che ha alcune piccole migliorie rispetto alla precedente. La plancia è bellissima e molto completa, le finiture sono ben fatte e piacevoli. Il vano sottosella è piccolo ma ben utilizzabile per borsa attrezzi e documenti. Gli scarichi sono sottosella, ormai fuori moda, ma mi hanno sempre affascinato!
Alla guida
La particolarità più interessante di questa moto è il motore vtec...che si divide in due!!! Fino a poco meno di 7000giri lavora a 2 valvole per cilindro: pacioso, pronto a riprendere e piacevolmente "pieno". Superata tale soglia, il v4 si sveglia (con un sound bellissimo) e da il 100% della sua potenza, sfoderando un buon allungo e una notevole progressione fino a oltre 10000 giri. Ai bassi la spinta è sufficiente per la guida di tutti i giorni (anche in coppia e a pieno carico)e permette anche di guidare allegramente, se poi si ha voglia di correre basta scalare e arrivano tutti i cavalli. La maneggevolezza è solo discreta, il peso è elevato e si sente, i semimanubri non aiutano nei tornanti e nelle svolte strette cittadine ma il motore da una bella mano a cavarsi di impaccio da tutte le situazioni spinose. La stabilità, anche ad alta velocità, è impeccabile e nel misto veloce (territorio ideale per lei) è una vera goduria. Il comfort è discreto, la sella un pò duretta ma non stanca subito, la triangolazione pedane manubrio sella è semplicemente perfetta: si sta caricati in avanti in posizione sportiva, ma non scomoda. I freni sono dotati del sistema di frenata combinata, va benissimo per la città, il bagnato, la guida sportiva su strada e autostrada, non è adatto alla pista. La moto consuma poco in autostrada(in 2 e a pieno carico non ho fatto nessuna fatica a stare sopra i 17 km/L) e in statale a velocità costante; in città il consumo è elevato: se si fanno brevi spostamenti nel traffico è difficile stare sopra i 14 km/l ed è invece facilissimo scendere a soli 11. Altro difetto: calore in estate nel traffico, i radiatori laterali "sparano" aria calda nelle gambe!
La comprerei o ricomprerei?
La ricomprerei ad occhi chiusi! nonostante i suoi difetti la trovo la moto totale!! Non eccelle in niente, ma fa tutto dignitosamente. In città ,con bauletto, è un'alternativa agli scooteroni, in viaggio si carica come un mulo e non fa rimpiangere troppo le maxi GT, in montagna, con un pò di malizia, non sfigura nemmeno con le sportive. Un consiglio? Se la comprate, fate attenzione le prime volte alle manovre, il peso di 250 kg circa si sente e poi... cambiate subito gli scarichi ! LAMPS!
PROVE LETTORI CORRELATE
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
LE PROVE DEI LETTORI PIU' LETTE