PROVATA DA VOI

Kymco Agility 50 4T R12 2005

Provata da:
Valutazione: 
2.1
 Kymco Agility 50 4T R12 2005
  • Comfort: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Posizione di guida: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Tenuta di strada: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Finiture: 
    1
    Average: 1 (1 vote)
  • Consumo: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Prestazioni: 
    1
    Average: 1 (1 vote)
  • Cambio: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Freni: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
  • Vano sottosella: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Sospensioni: 
    2
    Average: 2 (1 vote)
Perché l'ho comprata o provata:
Qualche anno fa ho lavorato da un amico il quale è titolare di una pizzeria che esegue consegne a domicilio. La flotta dei 4 scooters utilizzati era appunto di Kymco Agility 50 ed ho avuto la possibilità di guidarli per molti km. Grazie a questa prova non di uno ma bensì di 4 esemplari è stata possibile una valutazione più accurata.
Com'è
Uno scooter leggero molto spartano e economico indicato sopra tutto per lavori di consegne (poste, pizza ecc). La sella ha un'altezza da terra di circa 80 cm ed è molto rigida. Le plastiche sono di scarsa qualità e le finiture poco curate. Il cruscotto comprende un tachimetro a cavo di vecchia concezione e molto ottimista per quanto riguarda la velocità mentre l'indicatore della benzina è abbastanza preciso. Tutto il cruscotto in oltre non è ben sigillato: nell'utilizzo con pioggia infatti 2 scooters su 4 manifestavano infiltrazioni di acqua e umidità all'interno degli indicatori...quindi con il calore delle dell' illuminazione strumenti si appannava il tutto rendendo impossibile la consultazione. L'abitabilità è appena sufficiente per persone medio-basse in quanto lo stretto scudo frontale non basta a riparare le gambe, così come la piccola pedana che obbliga a tenere i piedi in un'unica posizione. Il vano sotto sella è abbastanza capiente (ci sta tranquillamente un casco integrale) ma surriscalda parecchio in quanto la testata del motore è posizionata proprio sotto. L'impianto elettrico non è dei migliori, capita spesso infatti che dopo la scadenza della garanzia si verifichino contatti o guasti vari, esempio: Quando si azionano le frecce la luce del faro cala di intensità in modo intermittente, oppure si manifestano problemi di ricarica della batteria durante il moto, tanto che su 4 scooters dai 3 ai 5 anni di età l'accensione elettrica funzionava su uno solo. A seguito di questo problema se ne innesca un altro: la pedalina per la messa in moto ha un meccanismo molto scadente in quanto l'ingranaggio si rompeva spesso. L'assistenza è buona ma per alcune parti di ricambio o interventi in garanzia (albero motore, motorino d'avviamento, o ingranaggi della pedalina) in alcuni casi l'attesa ha superato anche i 30 gg. Il basso costo d'acquisto giustifica in parte la scarsa qualità del mezzo.
Alla guida
Il fatto che consuma pochissimo (oltre 40 Km/litro in città) spiega le scarse prestazioni. Il motore raffreddato ad aria è poco potente ed è appena sufficiente per un decente scatto da fermo e una velocità max indicata di 70 Km/h (effettiva 55 circa). La durata media del propulsore è di circa 30.000 Km dopo di che va revisionato o sostituito. In salita con il carico di pizze oppure con il passeggero fatica moltissimo e si va poco più che a passo d'uomo. Sicuro in curva a patto di non esagerare con le pieghe,leggero e agilissimo nel traffico cittadino. L'ammortizzatore posteriore è robusto e funziona discretamente, quelli anteriori invece non hanno buone qualità, anzi risultano rigidi ad andatura tranquilla ma se si frena un po' di più vanno giù di scatto. Questo, unito al freno a disco anteriore poco modulabile che tende al bloccaggio, rende lo scooter poco sicuro sul bagnato. Il tamburo posteriore invece è robusto ed efficace.
La comprerei o ricomprerei?
Capisco che il costo di soli 1.200 Euro lo rende fruibile ad un'ampia varietà di utenti, dal pensionato, al ragazzo fino ai professionisti delle consegne a domicilio e capisco anche che per quel prezzo non si può pretendere molto ma comunque No. Io personalmente non lo comprerei mai. Con pochissime centinaia di euro in più si possono acquistare scooters più sicuri, belli e prestanti.
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
LE PROVE DEI LETTORI PIU' LETTE