PROVATA DA VOI

Honda NC X NC 750X Travel Edition 2016

Provata da:
Ritratto di magikandrea
inSella a Honda NC X NC 750X Travel Edition 2016
Valutazione: 
4.1
Honda NC 750 X 2016 Travel Edition
  • Comfort: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Posizione di guida: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Tenuta di strada: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Finiture: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Consumo: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Prestazioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Freni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Vano sottosella: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Sospensioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
Perché l'ho comprata o provata:
Ho comprato questa moto dopo anni di scooteroni, molto comodi per viaggiare in città sul tragitto casa-lavoro, ma molto poco appaganti dal punto di vista della guida. Ho sempre voluto una moto, ma per motivi di praticità, ho sempre optato per uno scooter. Ho scelto questa moto per la sua semplicità di utilizzo (adatta anche ai principianti), ma anche per la sua praticità, che secondo me in altre moto della stessa categoria, manca o è inferiore. Ho scelto la versione Travel Edition perché ero interessato a diversi optional inclusi in questo pacchetto, oltre al fatto di voler utilizzare la moto anche per qualche gita fuori porta.
Com'è
La moto è abbastanza comoda, anche per due persone, anche se la sella è un pò rigida, quindi nei lunghi tragitti diventa un pò scomoda. Penso che la porzione di sella del passeggero sia un pò più comoda, anche se non troppo grande. Apprezzo molto la posizione rialzata, che consente di vedere bene quando si viaggia in mezzo al traffico. Il vano al posto del serbatoio è piuttosto capiente (ci sta comodamente un casco integrale, e questo non mi fa rimpiangere troppo il vano sotto sella del mio precedente scooter. Le borse laterali mi sembrano un pò piccoline (poco capienti), ma probabilmente se fossero più grosse, sarebbero molto più scomode da portare in giro. Nell'uso quotidiano, comunque, non le utilizzo. Buono il bauletto posteriore di 46 litri, dove ci stanno due caschi integrali e che consente di stivare diverse cose. Trovo ottimi i due fendinebbia anteriori: abito fuori città e, soprattutto in inverno, aiutano parecchio sulle strade secondarie, illuminando bene il percorso. Le manopole riscaldate fanno bene il loro lavoro, tuttavia i paramani di plastica proteggono solo fino ad un certo punto. Riescono bene a deviare l'aria al di sopra dei 90km/h, ma al di sotto di questa velocità, trovo che non siano molto efficienti (probabilmente è un problema comune a questo tipo di paramani); il risultato è che muovendosi nel traffico, soprattutto in inverno, le punte delle dita tendono comunque a congelarsi. Sicuramente la soluzione più adatta è quella di utilizzare le classiche "moffole" in combinazione alle manopole riscaldate. Buona la percorrenza con il pieno di benzina: mi muovo spesso su strade exraurbane ed autostrade e riesco a percorrere circa 420km. Devo dire che tendo a viaggiare a velocità costante (tra gli 80 ed i 120) senza brusche accelerate o frenate. Non ho potuto quindi verificare i "limiti" di questa moto, anche se si capisce fin da subito che non è certo una moto da corsa o comunque da prestazioni esagerate. Per l'uso che ne faccio, i 55CV del motore sono sicuramente più che sufficienti. Anche viaggiando in due, mi sembra che il motore riesca a fare bene il suo dovere. Venendo da uno scooter, mi sembra che la protezione offerta dal parabrezza sia appena sufficiente. Oltre i 100Km/h l'aria si sente parecchio ed alla lunga affatica un pò nella guida. Probabilmente proverò a prendere un parabrezza Givi di dimensioni maggiori.
Alla guida
Trovo questa moto molto maneggevole, semplice da guidare. Mi sono ri-adattato presto all'utilizzo del cambio manuale (era da diversi anni che non guidavo una moto), che, al contrario di quanto riportato in diverse prove, non mi sembra così duro nell'utilizzo. La posizione di guida è comoda, anche se a mio parere il manubrio è un pò in posizione avanzata. Ho comprato dei riser che hanno alzato il manubrio di qualche centimetro e lo hanno spostato verso la sella e la posizione di guida che ho attualmente è più eretta e decisamente più comoda. Sicuramente una persona più alta di me non prova questo fastidio (io sono alto 1,73 m). Il freno posteriore non mi sembra molto efficiente, ma penso vada bene così, mentre il freno anteriore è sempre pronto. La moto segue facilmente le traiettorie impostate ed è piacevole da guidare anche sui percorsi misti, dove i cambi di traiettoria si fanno senza problemi. Il motore spinge bene, anche senza dover scalare le marce in ripresa, pur non essendo un mostro di potenza. Alla guida ho notato comunque un paio di difetti: gli abbaglianti non sono "a portata di mano" e una levetta per il "flash" sarebbe utile in corrispondenza del dito indice. Il comando invece richiede di premere un pulsante, manovra che mi sembra un pò scomoda da effettuare. Stesso discorso per il clacson, che trovo in una posizione scomoda da azionare (tra l'altro, frecce e clacson sono in posizione invertita rispetto al mio ultimo scooter - probabilmente devo farci un pò la mano). La sella inoltre è un pò inclinata in avanti e nei tragitti più lunghi o in mezzo al traffico, si tende a scivolare in avanti contro il finto serbatoio. Grazie all'utilizzo dei riser, ho una posizione più eretta e quindi sono riuscito un pochino ad attenuare questo problema, che però non è sparito del tutto. Infine mi sembra che le manopole siano un pò piccole: diventano scomode nell'utilizzo soprattutto in inverno con i guanti pesanti, non consentendo una presa ottimale.
La comprerei o ricomprerei?
Dovessi tornare indietro, sicuramente la comprerei ancora. Non so se la ricomprerei, semplicemente perché tra qualche anno magari prenderò una moto un pò più grossa. Ad ogni modo, è una moto facilissima da utilizzare, quindi indicata anche a principianti. Da non sottovalutare poi l'aspetto dei consumi che secondo me sono molto contenuti.
PROVE LETTORI CORRELATE
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
LE PROVE DEI LETTORI PIU' LETTE