PROVATA DA VOI

Honda

Provata da:
Valutazione: 
4.1
Honda CBR 650 R my 2019
  • Comfort: 
    3
    Average: 3 (1 vote)
  • Posizione di guida: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Tenuta di strada: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Finiture: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Consumo: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Prestazioni: 
    5
    Average: 5 (1 vote)
  • Cambio: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Freni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Vano sottosella: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
  • Sospensioni: 
    4
    Average: 4 (1 vote)
Perché l'ho comprata o provata:
Cercavo una moto sportiva divertente ma non estrema, leggera e maneggevole, e la CBR corrispondeva a quello che volevo.
Com'è
Come tutte le moto Honda è facile da guidare, intuitiva, rifinita molto bene nonostante il prezzo inferiore ai 10.000 euro. La carena protegge abbastanza bene, ma meglio montare il cupolino più alto previsto dalla casa come accessorio per una maggiore protezione dal vento. Volendo si può anche viaggiare in due, sono previsti come accessori delle borse laterali e da serbatoio, ma non è molto indicata per le lunghe distanze come tutte le sportive, anche se la posizione non stanca molto alla lunga, per via dei semi-manubri non troppo ribassati. La vedo più indicata per gite a corto e medio raggio, meglio se da soli, per divertirsi tra le curve, visto che come accessorio è previsto un codino sella monoposto. Di serie sono presenti abs, controllo di trazione disinseribile, frizione anti-saltellamento, freni anteriori ad attacco radiale, cruscotto multifunzione, luci a led. La sella è abbastanza comoda per una sportiva, e sotto di essa è previsto un vano sufficiente per riporre attrezzi, kit anti-foratura, e lampada di emergenza.
Alla guida
Prestazioni esaltanti, specie come allungo il 4 cilindri Honda si fa apprezzare, nonostante i 95 cv. Possiede una buona coppia che permette anche di riprendere dai bassi regimi senza strappi. Le sospensioni sono un giusto mix tra rigidità e confort, consentendo una guida sportiva sicura e precisa in curva e sui rettilinei, ma sufficientemente apprezzabile anche nello sconnesso. Consumi contenuti, si riescono a percorrere oltre 20 km con un litro di benzina, se non si esagera col gas. La frenata è da sportiva, con l'anteriore molto potente ed il posteriore meno. Unica nota dolente sono le vibrazioni intorno ai 7000 giri che non mi aspettavo da un 4 cilindri, e che alla lunga possono intorpidire le mani in alcuni casi.
La comprerei o ricomprerei?
Per l'uso che ne faccio sì, la ricomprerei. Anche se non mi sento di consigliarla a coppie "mature" che amano le gite "tranquille"
PROVE LETTORI CORRELATE
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
LE PROVE DEI LETTORI PIU' LETTE