Enea Bastianini

Pilota del team Esponsorama Racing: scheda, news, foto e tutte le info

Il pilota in sintesi

Numero di gara 23
Data di nascita 30/12/1997
Nazione Italia
Luogo di nascita Rimini
Esordio 2021
Presenze 0
Vittorie 0
Podi 0
Pole position 0
Giri più veloci 0
Titoli iridati 0

 

Romagnolo doc, Enea Bastianini si presenta nella top class con il miglior biglietto da visita: il titolo da campione del mondo di Moto2. Nel 2020 infatti è riuscito a fare meglio di tutti gli avversari, costruendo un successo con grinta e determinazione. La battaglia è durata fino all’ultimo Gran Premio, dove era arrivato con un buon vantaggio da amministrare (grazie al bottino di tre vittorie e altri quattro podi). Il “Bestia” aveva già fatto vedere cose interessanti in Moto3, centrando la terza e la seconda posizione nella classifica iridata rispettivamente negli anni 2015 e 2016, e lottando per il titolo anche nel 2018 quando poi ha chiuso quarto in campionato. L’anno successivo il passaggio alla Moto2 dove era riuscito subito ad essere veloce, raccogliendo già un podio.

PROSSIMO GP

Misano World Circuit Marco Simoncelli 2021
ORARI
Venerdì 17 Settembre
FP109:55 - 10:40
FP214:10 - 14:55
Sabato 18 Settembre
FP309:55 - 10:40
FP413:30 - 14:00
Qualifiche14:10 - 14:50
Domenica 19 Settembre
Gara14:00

NEWS MOTOGP

  • Tony e Vale fanno 18 titoli iridati insieme, da vent'anni ci regalano gioie e vittorie e per entrambi è arrivato il momento di dire basta. Uno si è legato a Yamaha, l'altro a KTM, con cui continuerà a lavorare anche dopo il ritiro. E intanto le giovani leve sono cresciute sia in MotoGP che nel motocross
  • MotoGP news – Yamaha si presenta a Misano con due belle novità: Franco Morbidelli passa nella squadra ufficiale a fianco di Fabio Quartararo, mentre Andrea Dovizioso torna nella top class prendendo il posto di Morbidelli nella squadra SRT Petronas
  • MotoGP news – Il Gran Premio di Misano sarà il secondo appuntamento in cui Aprilia schiererà la coppia Aleix Espargarò e Maverick Vinales. Il pilota più collaudato punterà a stare nelle posizioni che contano, come fatto nelle due prove precedenti, Vinales invece continuerà l'apprendimento sulla RS-GP. Non scenderà in pista, invece, Lorenzo Savadori, ancora alle prese con l'infortunio al malleolo