Valentino Rossi: "Marquez sarà pericoloso con la Ducati"

MotoGP news - Vedere lo spagnolo alla guida della moto bolognese crea non poche aspettative per il prossimo anno e anche il pesarese ha detto la sua sulla nuova coppia

Valentino Rossi: "Marquez sarà pericoloso con la Ducati"

Nel biennio 2011 e 2012 Valentino Rossi ha vestito i colori Ducati, per provare a vincere con tre moto diverse nella top class, dopo che c'era già riuscito con Honda e Yamaha. Le cose non andarono bene e, nel mezzo della rivoluzione della Casa di Borgo Panigale, il pesarese lasciò per tornare in Yamaha. Ai microfoni di Sky Sport ha ricordato così quel periodo: "Nel 2015 in Ducati erano già pronti per vincere. La verità è che avevo fretta di tornare al successo ed ero già più grande. Infatti poi ho vinto ancora con la Yamaha”.

 

Ora è ancora con Ducati...
Qualche anno dopo è toccato ad uno dei suoi piloti della VR46 Riders Academy ad approdare in Ducati. Stiamo parlando di Francesco Bagnaia che dopo una solida crescita ha vinto gli ultimi due titoli di MotoGP alla guida della Desmosedici GP. La stessa moto - ma non lo stesso modello, visto che Bagnaia avrà a disposizione l'ultima evoluzione - che avrà per le mani anche il prossimo anno Marc Marquez. Nonostante i ben noti screzi e la rivalità tra i due, Rossi non mette in dubbio il potenziale del pilota di Cervera: "Il suo arrivo sarà molto interessante da vedere, così come il modo in cui Ducati lo gestirà". 

Lo spagnolo è stato voluto dal team Gresini, la squadra privata dove corre anche il fratello Alex: “Marc sarà molto pericoloso e i nostri ragazzi dell’Academy dovranno essere in forma” ha chiosato il Dottore, che oltretutto è proprietario del team VR46 che porta in pista due Desmosedici. 

Oltre a Bagnaia, che avrà la GP24 nel team ufficiale, ci saranno anche Franco Morbidelli nel team Pramac e Marco Bezzecchi nel team VR46 con la GP23. La stessa moto che avrà Marquez. Il confronto sarà, quindi, diretto.

 



NEWS MOTOGP