Valentino Rossi: invito ufficiale per Hamilton al Ranch

Lo scorso fine settimana, mentre Valentino Rossi era impegnato nella 100 Km dei Campioni al suo Ranch, il cinque volte campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton era a Jerez alla guida di una Yamaha R1 dando libero sfogo alla sua passione per le due ruote. Il Dottore ha così invitato ufficialmente l’inglese a unirsi a loro nel prossimo futuro

Valentino Rossi: invito ufficiale per Hamilton al Ranch
Scambio di battute
Sabato 1° dicembre Lewis Hamilton è salito in sella alla Yamaha R1 sul circuito di Jerez, insieme ai due piloti della casa di Iwata in Superbike, ovvero Alex Lowes e Michael van der Mark, realizzando così una delle sue passioni più grandi: le due ruote. Infatti è noto che il cinque volte campione del mondo di Formula 1 elogi i motociclisti e grazie alla società britannica “No Limits” e al team PATA Yamaha ha potuto guidare la R1, in versione completamente nera. Il 33enne è stato parecchio in pista ed è anche scivolato alla curva 7, senza alcuna conseguenza fisica. Nella stessa giornata, Valentino Rossi era nel suo Ranch dove si stava correndo la 100 Km dei campioni, vinta poi domenica dalla coppia composta proprio da Rossi e Franco Morbidelli. Il Dottore è stato interpellato sull’argomento e ha dichiarato: “Hamilton è un grande tifoso delle moto. Segue il campionato e mi invia sempre messaggi. È anche un po’ esagerato quando elogia i motociclisti, dato che dice che siamo quelli che corrono realmente dei rischi. Un giorno dovrà venire qui al Ranch ad allenarsi con noi”. La risposta dell’inglese non ha tardato ad arrivare e sui social ha scritto: “Buongiorno! Mi sono svegliato cn delle bellissime sensazioni oggi e già mi manca correre su queste super moto. Devo rivelarvi che ho sempre amato più le due ruote, rispetto alle quattro, e ho sempre voluto una moto sin da bambino. Anche se devo ringraziare mio padre per avermi comprato un kart. Mi piacerebbe fare le gare ma questi ragazzi sono di un altro livello, quindi penso solo a divertirmi alla guida e a provare a superare i miei limiti in pista. Valentino devo venire al Ranch il prima possibile!”

NEWS MOTOGP