MotoGP Aragon 2021, risultato gara: vince Bagnaia. Classifica e calendario

MotoGP 2021 ordine d'arrivo gran premio d'Aragon - Il circuito spagnolo è stato teatro della prima vittoria in top class di Francesco Bagnaia, ottenuta dopo aver condotto tutta la gara e aver vinto un duello incredibile con Marc Marquez. L'otto volte iridato non ha potuto fare altro che calcare il secondo gradino del podio, davanti a Joan Mir. Ai piedi del podio è rimasto Aleix Espargarò, mentre è sempre stato in difficoltà Fabio Quartararo, solo ottavo. Classifica Mondiale e prossima gara a Misano

MotoGP Aragon 2021, risultato gara: vince Bagnaia. Classifica e calendario
Straordionario Pecco!
Il tredicesimo Gran Premio stagionale porta il nome di Francesco Bagnaia che è stato, in tutto e per tutto, il protagonista indiscusso. Dopo la pole position da record del sabato il pilota ufficiale Ducati è stato autore di un’ottima partenza che gli ha permesso di prendere subito la testa della corsa. Il piemontese ha svolto tutta la gara davanti, salvo poi duellare con Marc Marquez sul finale che ha provato in tutti i modi a vincere la corsa. Niente da fare per lo spagnolo, che si è dovuto confrontare con un Bagnaia decisamente maturo che con la sua Desmosedici GP aveva tutto controllo ed è andato a prendersi la sua prima vittoria nella top class. Che coincide con la 250esima per un pilota italiano nella categoria regina.

Buon risultato per Mir
Una vittoria totalmente meritata, su una pista dove Ducati non vinceva proprio dal lontano 2010 con Casey Stoner. Marquez si è accontentato del secondo posto, su una pista dove ha vinto dal 2016 al 2019 e che lo vedeva tra i favoriti. Alle loro spalle ha chiuso un buon Joan Mir, che non ha potuto lottare per la vittoria ma che ben presto si è assicurato il terzo posto che ha mantenuto fino al traguardo. Solo quarto Aleix Espargarò, che dopo il podio di Silverstone non è riuscito a replicare la prestazione, ma che comunque porta a casa un risultato di tutto rispetto con Aprilia.

Gara opaca per Quartararo
È mancato completamente, invece, Fabio Quartararo che su una pista per lui ostica ha chiuso solo ottavo. Il leader in campionato ha perso punti importanti, considerando che i due rivali diretti al titolo sono saliti sul podio, e tra gli altri piloti se l’è dovuta vedere con un ottimo Enea Bastianini sesto sotto la bandiera a scacchi. L’italiano è stato preceduto da Jack Miller e seguito dal miglior pilota KTM Brad Binder. Completano la top 10 Jorge Martin e Takaaki Nakagami.
Cliccate qui per la classifica completa della gara.
Ecco il calendario della top class e la classifica del campionato.

 



NEWS MOTOGP

  • La casa di Iwata ha fatto incetta di titoli, la doppietta non riusciva dal 2009 con Valentino e Spies. Tra le derivate di serie è stato un trionfo: conquistati anche il British Superbike e il MotoAmerica. Ma nei successi della casa giapponese buona parte del merito va ai piloti
  • MotoGP news – Sei anni fa il campione del mondo della top class è stato Jorge Lorenzo, che ha vinto il duello con il compagno di squadra Valentino Rossi. Ma il discorso non è stato solo a due, poiché si intromise Marc Marquez e oggi il maiorchino ha raccontato la sua verità
  • SBK news – Ha vinto entrambe le gare in Indonesia, Jonathan Rea, ma questo non è bastato per strappare il titolo dalle mani di Toprak Razgatlioglu che ha interrotto una serie di successi durata sei anni. Il nord-irlandese ha raccontato le sue sensazioni e ha fatto i complimenti al rivale