MotoGP 2022, Fabio Quartararo presto alla guida di una monoposto Formula 1?

MotoGP news – Durante il Gran Premio di Francia della Formula 1 Fabio Quartararo ha seguito l’azione dal paddock e ha anche provato una monoposto, a motore spento. Il francese spera di poterla accendere presto, intanto per ora si concentra su Silverstone...

MotoGP 2022, Fabio Quartararo presto alla guida di una monoposto Formula 1?
Il fascino delle quattro ruote...
Anche Fabio Quartararo, come molti prima di lui, ha tra i suoi desideri quello di guidare un giorno una monoposto di Formula 1. Il messaggio l’ha mandato forte e chiaro due settimane fa, quando ha condiviso sui social la foto in cui è al volante della Mercedes Petronas dell’amico Lewis Hamilton e ai microfoni di Sky Sport ha parlato di quelle giornate al Paul Ricard: “Quel mondo è ancora diverso dalla MotoGP, ma è veramente impressionante. A Castellet ho guidato la Yamaha R1 e vedere le due ultime curve, la velocità del passo paragonata alla nostra è spettacolare. Spero un giorno di avere la possibilità di provarla”. L’operazione riuscì tra lo stesso Hamilton e Valentino Rossi, chissà che la cosa non si possa ripetere… Il suo futuro però è ben saldo nelle due ruote: “Spero davvero di poter provare quell’esperienza, ma le moto restano sempre al primo posto. Le moto sono le moto”.

"A Silverstone di solito vado veloce"
Inoltre con l’inglese ha anche condiviso un’esperienza durante la pausa estiva, del tutto diversa. Infatti nel mare si sono sfidati con il surf elettrico: “È stata una giornata straordinarie con lui e alcuni amici. Mi piace tanto, voglio rifarlo al più presto”. Tornando sull’attualità e sul Gran Premio di Gran Bretagna che lo aspetta ha ammesso: “Il long lap penalty condizionerà sicuramente la mia gara, perché fa perdere tempo e devo farlo all’inizio. Non sarà facile, ma spero di fare una bella gara. Questo è un tracciato dove di solito vado veloce. La prima cosa che dobbiamo fare è lavorare normalmente, senza pensare alla sanzione, per fare la migliore qualifica e lavorare con il miglior passo”. Non ha dubbi su chi saranno i suoi diretti avversari: “Aleix Espargarò, Francesco Bagnaia, Enea Bastianini, Johann Zarco. Inoltre un pilota che ho visto forte fin dall’inizio è Marco Bezzecchi, prima di Assen era già molto veloce. Nella seconda parte di stagione andrà ancora meglio”.

Cliccate qui per sapere gli orari diretta TV del GP di Gran Bretagna.

Ecco il calendario 2022 della top class e la classifica del campionato.

 



NEWS MOTOGP