MotoGP 2021, Pol Espargarò: “I problemi di Honda sono arrivati con l’assenza di Marquez”

MotoGP news – I primi quattro mesi del fratello minore degli Espargarò in Honda sono stati in salita. Il catalano ha raccontato cosa l’ha frenato, ha parlato dello sviluppo della moto e dei suoi prossimi obiettivi con il team Repsol

MotoGP 2021, Pol Espargarò: “I problemi di Honda sono arrivati con l’assenza di Marquez”
Nelle prime nove gare di quest’anno Pol Espargaró ha ottenuto come miglior risultato l'ottavo posto in due occasioni: nella prima gara del Qatar e in Francia. Lo spagnolo non è certamente soddisfatto di questo inizio e al sito ufficiale motogp.com ha raccontato: “Non voglio passare un altro anno faticando così, non me lo merito. Spero di arrivare presto a essere veloce come quando correvo in KTM e lottare per la top 5. Questo è quello che Honda si aspetta da me e lotterò per riuscirci”.

L'emozione della prima volta
Fin da subito il 30enne ha avuto ottime sensazioni e infatti ha raccontato: “Quando ho visto la Honda per la prima volta ho pensato che questa fosse davvero la mia moto, che rappresentasse il mio stile di guida. Tutti dicono che Honda è una moto difficile da guidare, ma per quanto mi riguarda non è così, tutte le moto sono difficili da guidare”. C’è solo un modo per raggiungere i risultati tanto sognati: “Bisogna lavorare molto, tutto dipende dallo stile di guida, per cui si riesce a essere più veloci con una moto o con un’altra. Quello che richiede la Honda mi piace, mi piace andare al limite”.

C'è il sostegno
Lo stesso team manager Alberto Puig ha ammesso le difficoltà patite dalla RC213V e Pol Espargarò ha aggiunto: “Honda non si è adattata tanto bene quanto le altre Case a queste gomme e lo sviluppo negli ultimi due anni è rallentato, se non si è addirittura fermato. Gli avversari hanno fatto uno step in più. Il pilota con più esperienza, Marc, non c’era per dire ai giapponesi cosa non stava funzionando, per questo motivo credo si siano un po’ persi”. Infine dal canto suo ha aggiunto: “Dopo quattro anni alla guida di una KTM non è stato facile adattarsi a questa moto. Sono felice perché credono in me. Spero che la situazione possa migliorare molto presto”.

 



PROSSIMO GP

Red Bull Ring 2021
ORARI
Venerdì 06 Agosto
FP110:55 - 11:40
FP215:10 - 15:55
Sabato 07 Agosto
FP310:55 - 11:40
Qualifiche15:10 - 15:50
Domenica 08 Agosto
Gara15:00

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Nuove modifiche sono state fatte al calendario 2021 della MotoGP a causa della continua pandemia del Coronavirus. Infatti anche quest’anno il paddock del Mondiale non correrà in Thailandia, sul circuito internazionale di Chang, a Buriram, dove lo spettacolo tornerà in pista nel 2022
  • MotoGP news - Kevin Schwantz ha analizzato il ritorno in pista di Marc Marquez dal suo punto di vista, ovvero quello di un ex pilota che nella sua carriera ha avuto a che fare con diversi infortuni. L'americano ha anche elogiato il successo dello spagnolo al Sachsenring e ha evidenziato i problemi della Honda
  • MotoGP news – Continuano gli approfondimenti sul progetto MotoGP Gresini che il prossimo anno tornerà in veste indipendente nella top class. Dopo la morte di Fausto Gresini, lo scorso 23 febbraio, il direttore commerciale e marketing Carlo Merlini si è rimboccato le maniche e ha ricostruito il budget ricostruire