MotoGP 2021 Misano, Quartararo: “Parto indietro, ma non sono troppo preoccupato”

MotoGP 2021 news – Se Francesco Bagnaia partirà dalla pole position, Fabio Quartararo scatterà invece dalla quinta fila per il Gran Premio di Misano. Il francese non è riuscito a essere veloce nelle condizioni miste e ha ottenuto solo il 15esimo tempo. Invece, in prima fila ci sarà Luca Marini, al suo primo acuto nella top class

MotoGP 2021 Misano, Quartararo: “Parto indietro, ma non sono troppo preoccupato”
Quartararo punta alla rimonta
Nelle qualifiche di Misano è mancato Fabio Quartararo, che nelle condizioni miste non ha saputo essere incisivo con la sua Yamaha M1 e inizierà così il 16esimo Gran Premio dalle retrovie. Il francese, che domani ha la prima possibilità di vincere il titolo iridato, scatterà dalla quinta fila e ha raccontato: “Ce l’ho messa tutta nelle FP3 per entrare direttamente in Q2, e non avevo chiuso così lontano dalla top 10. Abbiamo fatto un enorme miglioramento sul bagnato, ma questo pomeriggio le condizioni erano esattamente quelle che non mi piacciono, cioè miste, quindi sapevo che la Q1 sarebbe stato un lavoro duro. Alla fine, sono arrivato terzo in Q1 prima che il giro venisse cancellato. Non è quello che mi aspettavo perché ho avuto delle difficoltà nelle condizioni miste e non ho preso abbastanza rischi negli ultimi due settori. Ma questo è comprensibile. Io sono prudente: non prendo troppi rischi con le zone bagnate”. Domani “El Diablo” partirà dalla quindicesima casella: “Non sono troppo preoccupato. Certo, non volevo essere in questa posizione, ma ora che lo sono, dovrò fare una grande partenza e dei bei sorpassi, e vedremo cosa accadrà”.

Il pilota di Tavullia si è messo in mostra
È invece riuscito a essere uno dei protagonisti della sessione Luca Marini, che ha conquistato la sua prima prima fila in MotoGP. Il pilota dell’Avintia VR46 team scatterà dalla terza casella, dietro a Pecco Bagnaia e Jack Miller e ha ammesso: “Sono davvero felice del risultato di oggi davanti al pubblico di casa. Sarà emozionante la prima volta in prima fila in MotoGP e anche difficile, ma sono contento. Fino ad ora non è stata una stagione facile, ma con il Team e tutta la squadra abbiamo fatto un gran lavoro. Ho tante persone da ringraziare e con cui condividere questo momento. Avevo delle belle sensazioni e ogni volta che ho avuto un bel feeling con la moto sono sempre andato forte. Dal test di Misano ho migliorato la posizione in sella, ho fatto uno step sul setup e ho potuto concentrarmi sul mio stile. Ducati mi sta supportando e domani farò di tutto per tenere il passo dei più forti”.

Ecco gli orari TV del GP di Misano.

 



NEWS MOTOGP