MotoGP 2020 Aragon, Meregalli: “Valentino Rossi non ha più i sintomi del Coronavirus”

MotoGP, diretta TV – Valentino Rossi è costretto a guardare da casa anche questo secondo appuntamento sul circuito di Aragon e il team manager di Yamaha, Massimo Meregalli, ha tranquillizzato sulle sue condizioni di salute. Il Dottore, che sta passando il periodo di autoisolamento a casa sua, a Tavullia, sta meglio e la speranza è che possa tornare in pista per il prossimo appuntamento a Valencia

MotoGP 2020 Aragon, Meregalli: “Valentino Rossi non ha più i sintomi del Coronavirus”
C'è ottimismo
Buone notizie per Valentino Rossi. Dopo aver dovuto guardare da casa il primo Gran Premio d’Aragon e il secondo che si sta disputando in questo fine settimana perché positivo al Coronavirus, pare che ora stia meglio. A dirlo è stato il team director Yamaha Massimo Meregalli. Ai microfoni di Sky Sport ha raccontato: “Valentino si sente meglio, non mostra più i sintomi del coronavirus. Speriamo che il test in programma lunedì dia esito negativo così potrà unirsi al team in vista degli appuntamenti di Valencia”. In pista Rossi non è stato sostituito da nessuno ed è atteso venerdì 6 novembre sul circuito di Valencia per il terz’ultimo appuntamento stagionale.
Intanto la squadra ufficiale Yamaha è impegnata con Maverick Vinales, che è terzo in campionato in piena lotta iridata e oggi scatterà dalla quarta casella, seconda fila. Meregalli ha commentato: “Abbiamo perfezionato il setting. In particolare ci ha chiesto di migliorare la tenuta sul massimo angolo di inclinazione. Non fa freddo come la scorsa settimana, la pista è in condizioni differenti, per cui abbiamo potuto provare anche le medie raccogliendo informazioni importanti”. Lo spagnolo ha raccontato: “Sono molto felice, abbiamo fatto una buona qualifica e abbiamo ottenuto il massimo risultato possibile. In gara proverò a spingere dall'inizio, sappiamo di esserci preparati bene e le nostre aspettative sono piuttosto alte. In gara tutto cambia, quindi cercheremo di essere intelligenti, di essere fluidi con la moto e di risparmiare le gomme per gli ultimi dieci giri: questo è fondamentale su questa pista”. Il morale è alto.
Ecco gli orari diretta TV su Sky e TV8 del GP di Teruel. Guardate anche il calendario 2020 della top class e la classifica del campionato.

 



NEWS MOTOGP

  • Morbidelli ha vinto tre gare ed è arrivato secondo nel mondiale con una moto definita spec-A, un ibrido tra la versione 2019 e la 2020. Mentre Quartararo e Vinales si lamentano del materiale factory, Franco ottimizza il pacchetto a disposizione insieme a Forcada. Valentino Rossi dal canto suo spinge per avere sviluppi e ricorda che ci sono diverse aree su cui si può intervenire
  • Oliveira conquista il gp di casa davanti a Miller e Morbidelli, tra i piloti più esperti è nei dieci solo Dovizioso. La Ducati guarda avanti e intanto si gode il titolo costruttori, mentre Yamaha rimane nell'imbarazzante situazione di avere il pilota più vincente in sella alla moto meno evoluta
  • MotoGP – A Portimao il pilota da battere era Miguel Oliveira e nessuno è riuscito nell’impresa. Però Franco Morbidelli ha conquistato un ottimo podio che gli ha permesso di concludere la stagione da vice-campione 2020 mentre Alex Rins ha completato il podio iridato davanti ad Andrea Dovizioso