MotoGP 2019, Zarco: “Non riuscivo a correre solo per lo stipendio”

MotoGP news – L'annuncio della separazione a fine stagione tra Johann Zarco e KTM è stato un vero e proprio colpo di scena. Il francese ha raccontato cosa l’ha spinto a prendere questa difficile decisione e ha ribadito che questa scelta non può mettere fine alla sua carriera

MotoGP 2019, Zarco: “Non riuscivo a correre solo per lo stipendio”
"Grande frustrazione"
Subito dopo il Gran Premio d’Austria, KTM ha annunciato che a fine anno Johann Zarco non farà più parte del tam ufficiale, il francese, dopo due buone stagioni nel team Tech 3 Yamaha, aveva abbracciato questa nuova importante sfida ma i risultati non sono stati quelli sperati. Zarco ha resistito solo undici gare alla guida della RC16, di cui più volte ha criticato il comportamento, e alla fine è stato lui a chiedere la rescissione del contratto per essere libero di trovarsi una nuova sistemazione nel 2020.
Zarco ha spiegato: “Ho dato il mio massimo per migliorare la moto in questi otto mesi, nei quali non abbiamo fatto significativi passi in avanti. Non mi sento bene alla guida della KTM, questa è la mia passione e non la sto vivendo bene. È passata metà stagione e dovevo prendere una decisione a mente libera: non volevo correre solo per lo stipendio. Io voglio lottare per il podio”. Il due volte campione del mondo di Moto2 non ha ancora bene le idee chiare sul suo futuro, o quanto meno adesso non può parlarne: “Faccio il più bel lavoro al mondo e sono felice, ma voglio lottare per posizioni importanti. La mia frustrazione è dovuta al fatto che non posso raggiungere i risultati che voglio. Questa non è la fine della mia carriera, solamente ho paura di non correre più in MotoGP nel 2020”. Questa sembra una possibilità concreta, dal momento che non sono previsti altri cambiamenti nei team della MotoGP. Si attende solo il rinnovo di Jack Miller con il team Pramac, di cui si era parlato proprio durante il weekend austriaco, e che dovrebbe essere ormai solo una formalità.


COMMENTI
Ritratto di verdebiancorosso
14 Agosto 2019 ore 16:20
bah, la giusta affermazione sarebbe stata "non riuscivo a guadagnarmi lo stipendio" visto che il compagno quadruplica i suoi punti

PROSSIMO GP

Losail International Circuit 2020
ORARI
Venerdì 06 Marzo
FP111:40 - 12:25
FP216:00 - 16:45
Sabato 07 Marzo
FP311:15 - 12:00
FP415:20 - 15:50
Qualifiche16:00 - 16:40
Domenica 08 Marzo
Gara16:00

NEWS MOTOGP

  • La Rc213V in versione 2020 non riesce a sfruttare le nuove gomme, al box Hrc corrono ai ripari rispolverando la moto 2019. Marquez testa il prototipo campione del mondo e una versione ibrida e in extremis trova il bandolo della matassa. Basterà? La spalla dell'otto volte iridato non è ancora perfetta, ma migliora di giorno in giorno
  • La nuova creatura di Dall'Igna sfoggia un rivoluzionario sistema per abbassare meccanicamente l'assetto in pista. Dovizioso inizia a capire le nuove gomme, Petrucci e Bagnaia hanno bisogno di più tempo. La GP20 ha più motore della GP19 di Zarco e guadagna circa 5 km/h rispetto all'anno scorso
  • MotoGP news – La stagione 2020 di Aprilia è iniziata con un botta e risposta tra Aleix Espargaro e Andrea Iannone. Il pilota di Vasto aveva detto che la nuova RS GP era nata seguendo le sue indicazioni, lo spagnolo gli ha risposto con toni piuttosto bruschi