MotoGP 2019 Sachsenring Ducati, Petrucci: “Abbiamo fatto il massimo”. Calendario gare

Ducati news 2019 – Non è stata una Ducati incisiva quella che abbiamo visto al Sachsenring, nel Gran Premio di Germania. Danilo Petrucci ha conquistato il quarto posto seguito dal suo compagno di squadra Andrea Dovizioso. I due italiani hanno fatto una bella rimonta e sono stati protagonisti di un bel duello tra loro sul finale

MotoGP 2019 Sachsenring Ducati, Petrucci: “Abbiamo fatto il massimo”. Calendario gare
"L’unica nota negativa è il distacco al traguardo"
Che non sarebbe stata una gara facile si sapeva, ancora di più perché Danilo Petrucci ed Andrea Dovizioso partivano rispettivamente dalla dodicesima e tredicesima posizione. Sul tracciato del Sachsenring, sulla carta difficile per la Desmosedici GP19, i due italiani al secondo giro erano già sesto e settimo, e hanno acceso il finale con un bel duello, nel quale a tratti si è inserito anche Jack Miller. Il “Petrux” ha tagliato il traguardo in quarta posizione e ha raccontato: “Abbiamo fatto il massimo, effettuando una bella rimonta e conquistando un quarto posto importante in ottica campionato. È stato un weekend complicato, ma fortunatamente la caduta di ieri non ha compromesso più di tanto la nostra prestazione in gara. Sono riuscito a partire bene recuperando subito posizioni, poi ho semplicemente cercato di gestire al meglio la gomma posteriore. Non è stato facile difendersi all’interno del gruppo ed ancora una volta abbiamo fatto una bella battaglia con Andrea e Jack. L’unica nota negativa è il distacco al traguardo, ma penso che abbiamo disputato una buona gara”.
Il “Dovi”è arrivato a 92 millesimi di ritardo dal suo compagno di squadra e ha dichiarato: “Abbiamo fatto un bel duello con Danilo per quasi tutta la gara, chiudendo quinti in volata e portando comunque a casa dei punti importanti su una delle piste più difficili per noi, e questo è senza dubbio positivo. Tuttavia non era possibile fare di più ed il distacco dal vincitore dimostra che dobbiamo ancora migliorare sotto alcuni aspetti per poter lottare al vertice in ogni situazione. Siamo comunque secondi in classifica al netto dell’epilogo sfortunato di Barcellona e delle difficoltà incontrare nelle ultime gare”.
Cliccate qui per vedere la classifica del campionato aggiornata. Ecco il calendario.


NEWS MOTOGP