MotoGP 2019, Marquez: “La Dakar? Un giorno mi piacerebbe partecipare”

MotoGP news – Tra le sfide che Marc Marquez vorrà affrontare nella vita, c’è anche quella della Dakar, il rally più affascinante e difficile al mondo. Lo spagnolo ha ipotizzato una sua partecipazione in futuro, magari in macchina con suo fratello Alex

MotoGP 2019, Marquez: “La Dakar? Un giorno mi piacerebbe partecipare”
"Non è come correre una gara la domenica"
In Perù è iniziata una nuova e impegnativa edizione della Dakar e il campione del mondo in carica della MotoGP, Marc Marquez, negli ultimi anni non ha mai nascosto la propria ammirazione per i piloti che la affrontano. Lo spagnolo, che ogni anno resta affascinato dalle prove e dalle difficoltà che i piloti devono affrontare, ha scritto nel suo blog sul sito Repsol: “Anche se adesso sono sicuro che voglio stare ancora per molti anni in MotoGP, non nascondo che sognando ad occhi aperti, un giorno mi piacerebbe partecipare a una Dakar”. Marquez, sette volte campione del mondo di motociclismo (una in 125, una in Moto2 e cinque in MotoGP), ha spiegato: “Si tratta di una gara molto dura e per questo bisogna essere molto ben preparati. Partecipare ad una Dakar non è come correre una gara la domenica, c’è una grande preparazione da fare prima: sia fisica, di navigazione, ma anche tecnica. Per arrivare a correrla bisogna pensarci bene prima e avere tutto programmato”. Per il momento questo rally resta dunque un sogno nel cassetto per il pilota di Cervera, ma se dovesse immaginarsi tra i partecipanti, punterebbe ancora una volta sulle due ruote, senza scartare completamente l’ipotesi delle quattro ruote. Marquez infatti ha immaginato: “Probabilmente lo farei in moto, dato che questa è sempre stata la mia grande passione. Se optassi per la macchina, però, mi piacerebbe condividere l’esperienza con mio fratello Alex, come copilota. Sarebbe divertente vedere come potrebbe essere correrla insieme!”

NEWS MOTOGP

  • MotoGP news – Franco Morbidelli nel 2019 sarà pilota Yamaha, nei test dello scorso novembre ha dimostrato di trovarsi molto bene con la M1 e ha intenzione ci continuare a fare bene: "La M1 è bella da guidare, rapida, lascia grande libertà al pilota" e non esclude nemmeno di poter battere il suo mentore Valentino Rossi: "In fondo, ogni tanto succede anche in allenamento al Ranch”
  • MotoGP news – Da quest’anno il team Tech 3 di Hervé Poncharal non lavorerà più con Yamaha, bensì con KTM. Il francese ha raccontato questa nuova sfida e ha elogiato il grande sviluppo di Ducati nel corso degli anni: “Nessuno si sarebbe mai aspettato che oggi Ducati fosse la moto più competitiva in griglia”
  • MotoGP news – In questa pausa invernale Maverick Vinales ha rivelato cosa ha chiesto alla casa di Iwata per il 2019. Lo spagnolo vorrebbe una moto più adatta alle sue esigenze in questo che sarà un anno di grandi cambiamenti per lui