MotoGP 2018, test Sepang. Stoner: tempi record

MotoGP news – Prima che i piloti della categoria regina scendano in pista, a Sepang è stato il turno dei collaudatori che hanno avuto a disposizione due giorni per iniziare a raccogliere i primi dati. Come da copione Casey Stoner ha seminato tutti, segnando tempi da record

MotoGP 2018, test Sepang. Stoner: tempi record
Collaudatori all'opera
Il lavoro in vista della stagione 2018 è ufficialmente iniziato a Sepang, in Malesia. Prima che scendano in pista i piloti della top class, i collaudatori hanno inziato a "sgrossare" le nuove moto e provare le novità. Il primo giorno è stato rovinato dalla pioggia, che non ha permesso ai piloti di sfruttare appieno la giornata, ma Casey Stoner, sulla nuova Desmosedici GP18, ha saputo tirare comunque fuori il meglio dalla moto e nonostante le condizioni della pista non perfette, ha fermato il cronometro sul 2’01.1 seminando tutti gli altri piloti, tra cui anche il collaudatore Michele Pirro. Nella seconda giornata l’australiano ha dato nuovamente prova del suo incredibile talento e pare abbia ottenuto il miglior riferimento cronometrico in 2’00.9, poco meno di due secondi dalla pole di Pedrosa del 2017! In serata ha aggiornato i suoi profili social con foto e questo commento: “Un pomeriggio produttivo in pista”, dietro a queste poche parole si legge anche un po’ di giusta soddisfazione...  
Honda ha invece schierato in pista il tedesco Stefan Bradl, che dopo aver passato una stagione in Superbike, ora si occupa di collaudare la RC213V, e Hiroshi Aoyama che pare abbia provato una nuova carena "alata". KTM era impegnata in pista con Mika Kallio, che secondo fonti ufficiose pare abbia ottenuto tempi piuttosto interessanti, mentre per Aprilia c’era in pista Matteo Baiocco. Suzuki, invece, ha regalato un giro premio sulla GSX-RR a Toni Elias (MotoAmerica Superbike), Michael Dunlop (Tourist Trophy) e Josh Waters (Australian Superbike) per i risultati che ognuno ha ottenuto nella propria categoria. Per la casa di Hamamatsu è arrivato nella seconda giornata Sylvain Guintoli che ha lavorato sull’elettronica e su nuove parti. 

NEWS MOTOGP

  • Oggi alle 16 Ducati toglierà il velo alla Desmosedici 2019 e al team ufficiale MotoGP che vede l'ingresso, o meglio, la promozione di Danilo Petrucci. Seguite la diretta streaming dell'evento su inSella.it!
  • MotoGP news – Franco Morbidelli nel 2019 sarà pilota Yamaha, nei test dello scorso novembre ha dimostrato di trovarsi molto bene con la M1 e ha intenzione ci continuare a fare bene: "La M1 è bella da guidare, rapida, lascia grande libertà al pilota" e non esclude nemmeno di poter battere il suo mentore Valentino Rossi: "In fondo, ogni tanto succede anche in allenamento al Ranch”
  • MotoGP news – Da quest’anno il team Tech 3 di Hervé Poncharal non lavorerà più con Yamaha, bensì con KTM. Il francese ha raccontato questa nuova sfida e ha elogiato il grande sviluppo di Ducati nel corso degli anni: “Nessuno si sarebbe mai aspettato che oggi Ducati fosse la moto più competitiva in griglia”